Pensioni, i veri costi della Riforma Fornero ben oltre quota 100

A pagare la riforma sono stati i cittadini

L’impatto della riforma Fornero sul sistema italiano va valutato nel suo complesso e che sta avendo conseguenze sull’efficacia reale di quota 100, pensioni anticipate o opzione donna. Perché se è vero che da una parte le novità per le pensioni introdotte sono state in grado di assicurare un cospicuo risparmio di spese per la previdenza a suon di tagli e di spostamenti in avanti dell’età del ritiro, dall’altra ci sono tutte le altre spese indotte che non possono essere trascurate. Come quelle delle continue salvaguardie di cui si è perso il conto perché quella riforma delle pensioni, messa in piedi in fretta e furia, non ha tenuto conto di tutte le categorie dei lavoratori. Poi ci sono quelli difficilmente quantificabili del conseguente blocco delle assunzioni e dell’aumento del numero morti, infortuni e malattie sul lavoro anche per via del rinvio del momento della pensione.

Articolo precedenteTest drive Toyota Yaris 2019, commenti e opinioni prova su strada
Prossimo articoloFiat Mild Hybrid e Fiat 120, ecco come sarà la Panda del futuro