Bollo auto 2019, quando si può pagare meno

Nel 2019 sono aumentati i casi in cui si può pagare meno il bollo auto o ricorrendo determinate condizioni i casi in cui si è esenti dal pagamento di una delle tasse più contestate dagli automobilisti

Bollo auto: sconti ed esenzioni in Veneto

Il bollo auto si può pagare meno nei casi attualmente disciplinati ma nella nuova Legge di bilancio 2019 sono introdotte alcune novità che riguardano proprio questa tassa di possesso per veicoli regolarmente immatricolati e iscritti al PRA.

Chi paga meno il bollo auto 2019

Il pagamento del bollo auto 2019 può essere ridotto quando l’auto in possesso rientra in una di queste categorie:

  • automobili storiche: le vetture costruite da più di 20 anni di interesse storico e collezionistico sono soggette al pagamento del bollo auto nella misura del 50%
  • auto d’epoca: i proprietari delle auto costruite da più di 30 anni  pagano un bollo di importo ridotto che varia da regione a regione solo nel caso in cui circolino in strade pubbliche
  • auto con alimentazione esclusiva o doppia, elettrica, a gas metano, gpl e idrogeno: per i possessori di queste auto il costo del bollo auto cambia a seconda della potenza massima del motore espressa in KW moltiplicata per l’importo indicato a seconda della classe ambientale del veicolo

Inoltre, con la nuova Legge di bilancio 2019 viene data agli automobilisti sanzionati la possibilità di regolarizzare la propria posizione, derivante dal mancato pagamento del bollo auto nel periodo compreso tra gennaio 2010 e dicembre 2017,  tramite la così detta rottamazione ter che consente di presentare domanda entro aprile 2019 per accedere allo sconto degli interessi e alla dilazione del debito fino in un tempo massimo di 10 anni.

Chi non paga il bollo auto 2019

Sono esenti dal pagamento del bollo auto 2019 le vetture che rientrano nelle seguenti categorie:

  • auto a appartenenti ai disabili o utilizzate per il loro trasporto: in questi casi l’auto intestata al disabile deve essere una a cui se ne può aggiungere un’altra intestata a parenti che può usufruire della stessa esenzione
  • i veicoli appartenenti a organizzazioni senza scopo di lucro: si tratta di ambulanze o veicoli per il trasporto di persone non autosufficienti
  • le auto elettriche: esse godono di esenzione totale dal pagamento del bollo per i primi 5 anni (per i successivi anni si dovrà corrispondere un importo pari al 25% di quello previsto per le auto a benzina)
  • auto ibride: le auto ibride gpl e metano acquistate nel 2019 godranno dell’esenzione del bollo auto da 3 a 5 anni

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

9 + 13 =