Skoda Octavia 2020, ecco i bozzetti della nuova versione

Il nuovo modello eredita parte del design di Skoda Scala

Il marchio ceco ha scelto l’11 novembre per la presentazione ufficiale del nuovo modello Skoda Octavia 2020. E a pochi giorni dalla rivelazione ufficiale, ha mostrato i progressi sotto forma di bozzetti che fanno luce sulle parti anteriore e posteriore del salone. Skoda conferisce al modello un’aria più sportiva, aggressiva e attraente di quella che probabilmente avrà la variante di produzione in seguito. Ovviamente, il produttore sottolinea che avrà un aspetto molto più emotivo, combinando dimensioni compatte con una quantità molto generosa di spazio interno. La Skoda Octavia 2020 è la quarta generazione del modello con almeno di 6,5 milioni di unità vendute nel corso degli anni.

Skoda Octavia 2020, come sarà

A osservare gli schizzi con maggiore attenzione, la facciata mostra la griglia riconoscibile dell’azienda, insieme a gruppi ottici molto simili a quelli visti nei suoi prototipi più recenti. Il paraurti ha una grande presa d’aria con i fendinebbia alle estremità. Le gomme sono sovradimensionate e la caduta del tetto sembra avere alcune reminiscenze coupé. Si prevede che questa Skoda Octavia continuerà a essere proposta con le attuali varianti aggiungendo in seguito le versioni Scout e RS.

In termini di design, il nuovo modello eredita parte del design di Skoda Scala. Disponibile nelle versioni berlina e wagon, tranne il volante e pochi altri dettagli, tutto il resto degli interni è cambiato. La griglia diventa più affilata e più elegante e la nuova Octavia presenta fari anteriori e posteriori interamente a Led mentre i modelli con specifiche più elevate potrebbero essere dotati anche di fari LED Matrix.

Quali motori per Skoda Octavia 2020

Per quanto riguarda i motori, il modello ceco è equipaggiato con powertrain a benzina TSI e TDI turbodiesel e sono attese varianti ibride leggere e plug-in. La navigazione online e gli aggiornamenti del traffico in tempo reale possono essere sfruttati con l’e-SIM integrata nel sistema. Nella console centrale dell’auto domina un grande sistema di infotainment touchscreen, punto di riferimento per la gestione della tecnologia.

La leva del cambio è stata sostituita da una seconda in stile aeromobile e fanno la loro comparsa anche interruttori a levetta per il controllo delle luci di emergenza, della modalità di guida e del freno di stazionamento elettronico.

Di serie sono attesi su Skoda Octavia 2020 climatizzatore, fendinebbia, controllo automatico velocità, airbag laterali, airbag testa, airbag ginocchia, sedile guida regolabile in altezza, vetri elettrici anteriori, bracciolo sedili anteriori, retrovisori elettrici, indicatore temperatura esterna, radio Dab.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 + 18 =