Mini John Cooper Works GP 2020: tutto sulla nuova sorprendente Mini

Disponibile con un blocco benzina TwinPower Turbo con una potenza di 306 CV e 450 Nm di coppia massima

Mini John Cooper Works GP incarna il lato più sportivo del marchio britannico. Nella sua versione 2020 aumenta la potenza a 306 CV, oltre ad aggiungere altri miglioramenti per le prestazioni dinamiche. Siamo di fronte a una versione che non può lasciare indifferenti per via dei tanti cambiamenti introdotti, anche se mantiene l’identità del marchio in dettagli come fari ellittici o griglia esagonale. Altri elementi come la presa d’aria del cofano sottolineano la natura sportiva del veicolo.

Quante novità per Mini John Cooper Works GP 2020

L’uso di materiali leggeri come la fibra di carbonio ottimizza il rapporto tra peso e potenza, mentre la distribuzione del peso degli assi altamente ottimizzata promette di offrire la caratteristica sensazione di kart di Mini. Ecco quindi i voluminosi passaruota, realizzati in fibra di carbonio, combinati con cerchi in lega da 18 pollici.

Nella parte posteriore fa bella mostra di sé l’enorme spoiler e il classico doppio scarico centrale, combinato con un doppio diffusore che lo avvolge. Per quanto riguarda i colori, Mini ha dotato John Cooper Works GP 2020 del Racing Grey metallizzato, che si alterna tra grigio chiaro e blu-viola, con coperture a specchio rifinite in Melting Silver. Gli indicatori di direzione sono in Schwarz lucido e il tutto con dettagli in Chili Red e Rosso metallizzato.

Per quanto riguarda la posizione di guida, Mi John Cooper Works GP 2020 ha un nuovo quadro strumenti digitale indipendente dal piantone dello sterzo. Grazie alla stampa 3D, la stragrande maggioranza degli elementi interni è stata sviluppata appositamente per questo modello: il cambio automatico Steptronic, il volante e la modanatura decorativa alloggiata nell’area del cruscotto passeggeri.

Motori e uscita Mini John Cooper Works GP 2020

Mini John Cooper Works GP è disponibile con un blocco benzina TwinPower Turbo con una potenza di 306 CV e 450 Nm di coppia massima. Di conseguenza è 75 CV più potenti della versione tradizionale, potendo passare da 0 a 100 chilometri orari in 5,2 secondi e con una velocità massima stimata di 265 chilometri orari. Presentato al Salone di Los Angeles 2019, il prezzo non è stato ancora annunciato, ma le prime unità finiranno in produzione entro il mese di marzo 2020.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × 4 =