Mercedes-Benz Classe A 2018: tripudio hi-tech

Coefficiente Cx migliore della categoria.

Mercedes-Benz Classe A 2018

Affascinante come una femme fatale. Sfida canoni estetici la compatta Mercedes Classe A 2018, sensuale e sofisticata. Priva di eccessivi fronzoli, esalta soprattutto l’hi-tech.

Mercedes-Benz Classe A 2018: la più aerodinamica

Dimensioni e proporzioni ottimizzate hanno portato a una reinterpretazione del design. Innovativa la parte anteriore, con cofano motore ribassato e fari a LED piatti ribassati. Grazie al passo più lungo e alla linea caratteristica laterale, l’auto sembra più lunga. I passaruota più grandi, idonei a ospitare ruote da 16 a 19 pollici, la fanno sembrare incollata all’asfalto, sottolineandone la sportività. Con un Cx di 0,25, la Mercedes Classe A 2018 è la più aerodinamica del suo segmento. Per la prima volta nella classe delle compatte, Mercedes-Benz ricorre a un AirPanel sdoppiato (disponibile a richiesta). Questo sistema di gelosie dietro la mascherina del radiatore apre le lamelle regolabili in funzione dell’aria di raffreddamento necessaria.

Mercedes-Benz Classe A 2018: accelera sulla guida autonoma

L’architettura particolare degli interni si deve soprattutto alla plancia portastrumenti, sprovvista della classica calotta di copertura. In questo modo il corpo di base, a forma di ala, si estende ininterrottamente da una porta anteriore all’altra. Il doppio display widescreen, sospeso sulla plancia, è disponibile da 7’’ e/o 10,25’’. Il sistema MBUX (Mercedes-Benz User Experience). Per la prima volta Classe A può viaggiare in modalità parzialmente autonoma. Il presupposto fondamentale è la capacità di sapere cosa succede nelle immediate vicinanze: sistemi perfezionati basati su telecamere e radar monitorano la strada fino a 500 metri di distanza. Distronic, sistema di assistenza attivo alla regolazione della distanza, può assistere il guidatore in molteplici situazioni sulla base dei dati di navigazione e modificare la velocità in prossimità di curve, incroci o rotatorie. Il maggiore ricorso a lamiere d’acciaio ad alta e altissima resistenza e a lamiere d’acciaio formate a caldo che contribuisce alla maggiore stabilità in caso di sollecitazioni, ad esempio in caso di collisioni anteriori, laterali e posteriori e di cappottamenti. I fari a LED High Performance sono di serie per le versioni Business, Sport e Premium.

Mercedes-Benz Classe A 2018: scattante o efficiente?

Al momento del lancio sono disponibili due nuovi motori benzina quattro cilindri, il 1.4 M282 da 163 Cv e e il M 260 di 2,0 litri di cilindrata da 224 Cv 165 kW e 350 Nm con cambio a doppia frizione 7G-DCT e l’efficientissimo 1.5 OM608 da 116 Cv omologato con un consumo combinato di 4,l litri/100 km ed emissioni di CO2 pari a 108g/km. Il sistema di trazione integrale 4MATIC è stato perfezionato e offrirà ancora più piacere di guida ed efficienza. La nuova Mercedes Classe A 2018 potrà essere ordinata da marzo.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 3 Media: 4.7]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

7 + dieci =