Citroen C4 Picasso 2019, pro e contro dell’auto con 7 posti veri

Gli interni riflettono lo stile loft dominato dalla luce naturale e segnato dal comfort

Sono tanti gli aspetti che colpiscono positivamente di questa auto familiare a sette posti, a iniziare dall’ingegnoso modo in cui i sedili si piegano fino ad arrivare allo stile distintivo del frontale e del design in generale. Citroen C4 Picasso 2019 mostra infatti un enorme parabrezza che si estende fino al tetto per creare un’atmosfera ariosa.

E siccome pesa meno della maggior parte delle auto delle sue dimensioni, si propone come una vettura più efficiente. Tutti i passeggeri adulti hanno a disposizione molto spazio nelle prime due file di sedili. E a differenza di molti concorrenti, la Citroen Grande C4 Picasso ha un pavimento totalmente piatto: non c’è alcuna gobba per chi siede nella posizione centrale.

Citroen C4 Picasso 2019, 7 posti veri a bordo

Citroen ha mantenuto con la C4 Picasso 2019 una sospensione morbida e di conseguenza si rivela efficiente per assorbire buche e urti sulla superficie stradale. E a prescindere dal posto in cui ci si trova, è possibile godere di una buona visuale grazie alle grandi finestre. Il buon livello di comfort a bordo è dimostrato dalla riduzione del rumore del vento e della strada al minimo, anche a velocità più elevate. Pur non essendo silenziosi come il motore a benzina, le due unità diesel fanno il loro dovere anche sotto questo profilo.

Non ci sono quasi pulsanti all’interno della Citroen Grand C4 Picasso e quasi tutto i controlli avvengono attraverso un touchscreen. In realtà, questa mancanza di pulsanti può rivelarsi un limite perché costringe il conducente (o il passeggero accanto a lui) ad approfondire i menu sullo schermo anche per operazioni semplici, come la regolazione dell’aria condizionata. Un altro display digitale, posizionato sopra il touchscreen, al centro del cruscotto, mostra informazioni su velocità, giri e carburante rimanente. Ed è persino possibile cambiare il modo in cui le informazioni vengono visualizzate sulle versioni più costose del Grand C4 Picasso.

Molto touch e intuitiva

La plancia high tech della Citroen Grand C4 Picasso si sviluppa attorno a due display. Ed è possibile personalizzare l’interfaccia grafica scegliendo fra tre differenti temi oltre che caricare immagini da utilizzare come sfondo schermo. Il compromesso tra il Gps e un tablet.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quindici − uno =