Chevrolet Corvette ZR1 2018: la supercar si scatena

Tirato su il velo alla più potente "belva" USA.

Chevrolet Corvette ZR1 2018

C’è un nuovo sceriffo in città. Nella gamma delle supercar americane più potenti di sempre si colloca in cima alla piramide la fiammante Chevrolet Corvette ZR1 2018. Riprendendo il linguaggio stilistico dell’iconica ZR1 1970, sviluppa – col motore di 6.2 litri – 755 Cv e 969 Nm di coppia massima.

Chevrolet Corvette ZR1 2018: telaio sempre in alluminio, ma perde 27 kg…

Rapportata alla variante Coupé introduce poche, ma sostanziali, modifiche. Dal telaio sempre in alluminio, ricolloca i supporti per le cinture di sicurezza. Eppure, sulla bilancia segna ben 27 kg in meno, dovuto principalmente al tetto ripiegabile fino ai 50 km/h. Leggerezza che si ripercuote sulle prestazioni, esaltate dall’aerodinamica eccezionale. L’ala bassa standard sul montante genera un carico aerodinamico con trascinamento minimo, consentendo la massima velocità di riferimento.

Chevrolet Corvette ZR1 2018: pronta a scatenarsi

Una High Wing regolabile fa parte del nuovo ZTK Performance Package da 2.995 dollari (circa 2.400 euro al cambio attuale), comprensivo anche di splitter anteriore con impianti di scarico in fibra di carbonio, pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2, uno chassis specifico e il Magnetic Ride Control. Immessa su strada, copre lo 0-100 in meno di 3 secondi e raggiunge una velocità massima superiore ai 340 km/h. Quattro le modalità di guida: Stealth, Tour, Sport e Track. Lo scarico è stata attentamente regolato per fornire un suono inconfondibile.

Chevrolet Corvette ZR1 2018: una supercar in piena regola

“La nuova convertibile Corvette ZR1 è una supercar a tutti gli effetti, ha dichiarato Mark Reuss, vicepresidente esecutivo, Global Product Development, Purchasing and Supply Chain. “Pochi altri modelli possono sfidarla per potenza e velocità”. Tadge Juechter, capo della divisione ingegneri, ha aggiunto: “La deccapottabile ZR1 è una supercar senza compromessi. Grazie alla struttura robusta, la regolazione delle sospensioni tra coupé e modelli convertibili è identica, offrendo prestazioni al top”. Uscirà la prossima primavera nel mercato USA a 124.995 dollari (105.703 euro), 5.000 euro in più della variante Coupé.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

15 − 1 =