Lamborghini Huracan, 14.022 unità in cinque anni: è record

L'unità 14.022 venduta è una Lamborghini Huracan Evo di colore Grigio Titans acquistata da un cliente coreano

Lamborghini Gallardo è stato un grande successo commerciale per la casa automobilistica di Sant’Agata bolognese. A conti fatti si tratta del modello che ha iniziato una nuova era per Lamborghini sin da quando è stato presentato nel 2003 per poi uscire di scena un decennio dopo, nel 2013. Da allora, l’azienda italiana ha prodotto un totale di 14.022 unità, un’impresa che il suo successore è riuscito a eguagliare in metà tempo. Sulla base dei dati comunicati, Lamborghini ha consegnato oltre 14.000 Huracan in soli cinque anni.

Venduto 14.022 Lamborghini Huracan in 5 anni

Lamborghini ha riferito di aver prodotto e venduto 14.022 Huracan in cinque anni dall’inizio della sua commercializzazione. Il marchio italiano garantisce di aver raggiunto un traguardo tale per via della maggiore domanda, di un processo di produzione migliorato e dell’offerta di più opzioni di personalizzazione.

Di serie sono sempre presenti climatizzatore, cerchi lega, interni pregiati, fari Led, fari adattativi, airbag laterali, sedili regolabili elettrici, sedile guida regolabile in altezza, vetri elettrici anteriori, bracciolo sedili anteriori, retrovisori ripiegabili elettrici, retrovisori elettrici, indicatore temperatura esterna.

I principali optional con cui migliorare l’esperienza di guida a bordo di Lamborghini Huracan sono invece autoradio, vernice metallizzata, navigatore satellitare, sensori parcheggio, controllo automatico velocità, antifurto, bluetooth, retrocamera, sospensioni autoregolabili e radio Dab. A livello di curiosità, l’unità 14.022 venduta è una Lamborghini Huracan Evo di colore Grigio Titans acquistata da un cliente coreano. Il prezzo dell’auto? Da 183.000 euro (Coupé RWD) a 267.000 euro (Spyder Performante AWD)

Lamborghini Huracan, prestazioni da record

Lamborghini Huracan è una delle due auto della sua categoria – l’altra è Audi R8 – che fa salire a bordo un motore V10 ad aspirazione naturale, in particolare un’unità da 5,2 litri che eroga 640 CV di potenza e una coppia massima di 600 Nm gestita con un cambio automatico a doppia frizione a sette marce che invia tutta l’energia a un sistema di trazione integrale.

Grazie a questa configurazione, nella sua versione coupé, può passare da zero a 100 chilometri orari in 2,9 secondi e raggiunge una velocità massima di 325 chilometri orari. In confronto, i suoi rivali più diretti puntanto su motori leggermente diversi, come il biturbo V8 della McLaren 720S e il Ferrari F8 Tribute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tredici + undici =