Gomme estive 2018: le migliori secondo TCS

Analizzati 30 tipi, distinti in 2 categorie: 175/65 R14 82T e 205/55 R16 91V.

Gomme estive 2018

Con le belle giornate alle porte, tocca riprendere gomme estive. L’obbligo scatterà dal prossimo 15 aprile, a meno che non si ricorra ai pneumatici 4 Season. TCS, realtà competen nel campo, ha eseguito test sulle gomme estive 2018.

Gomme estive 2018: dimensioni e criteri

Sottoposti a un accurato esame 30 tipi di pneumatici. Si tratta di 14 modelli della dimensione 175/65 R14 82T, come pure di altri 16 della dimensione 205/55 R16 91V. Sorprendentemente, nella piccola dimensione non si sono imposti prodotti premium, bensì pneumatici quality o di seconda linea. Anche nella dimensione 205/55 R16 91V, i prodotti di seconda linea si sono pur sempre classificati al pari delle gomme premium. Il comportamento specifico di ogni pneumatico è stato testato su vari percorsi di prova con fondo stradale asciutto e bagnato. Inoltre, le gomme sono state esaminate per quanto riguarda la rumorosità, il consumo di carburante, l’usura e la resistenza all’alta velocità. I test si sono svolti sulla base di 13 criteri di prova simili alla pratica.

Gomme estive 2018 175/65 R14 82T

Gli pneumatici della dimensione 175/65 R14 82T si addicono alle piccole vetture come per esempio Ford Fiesta, Hyundai i10, Mitsubishi Colt, Subaru Justy, Toyota Yaris e VW UP. A sorpresa, in questa dimensione di pneumatici non hanno prevalso i prodotti premium, bensì le cosiddette marche quality o di seconda linea. Con la menzione “molto raccomandato”, le gomme Falken e Semperit figurano al primo posto sulla tabella comparativa. Esse hanno convinto su tutta la linea. Altri 11 pneumatici hanno evidenziato lacune di poca entità, ma sono pur sempre “raccomandati”. Soltanto una gomma estiva di quelle testate ha ricevuto la menzione “raccomandato con riserva”.

Gomme estive 2018 205/55 R16 91V

Gli pneumatici della dimensione 205/55 R16 91V sono adatte alle automobili della classe media come Audi A3, Ford Focus e Mondeo, VW Golf e Passat, Toyota Auris, Renault Megane e Kangoo, Seat Exeo, Honda Civic come pure Hyundai i30 e ix20. Sei pneumatici (Michelin, Bridgestone, Continental, Firestone, Hankook e Semperit) delle 16 gomme prese in considerazione dal test, hanno ottenuto la menzione “molto raccomandato”. Altri 4 prodotti hanno mancato questo risultato solo per poco, principalmente a causa di lievi carenze su fondo stradale bagnato. Quattro dei rimanenti sei pneumatici testati hanno evidenziato lacune su fondo stradale bagnato e/o nell’usura. Se nel test si fosse tenuto conto soltanto delle loro caratteristiche dinamiche su strada, le gomme Vredestein e Infinity avrebbero superato l’esame con il risultato “raccomandato”. Tuttavia, i due prodotti non hanno superato l’esigente prova del TCS concernente la resistenza all’alta velocità. Sono dunque stati classificati “raccomandati con riserva”.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × 4 =