Auto che consumano meno 2018: la classifica aggiornata

Volkswagen si conferma imbattibile in questo campo.

Auto che consumano meno 2018

In un periodo di ristrettezze economiche, è naturale che i guidatori guardino con particolare attenzione a quanto “bevano” le loro vetture. Andiamo a scoprire le auto che consumano meno 2018.

Auto che consumano meno 2018: aprono Clio e Yaris

Ad aprire la classifica Renault Clio e Toyota Yaris Hybrid. Grazie al motore 1.5 litri dCi S&S 82g, da 90 cavalli, la francesina, passata al restyling quest’anno, offre un consumo di 3.3 litri per 100 km. Gli stessi valori dichiarati dalla nipponica con il 1.5 litri da 100 cavalli, sempre E-CVT, complice l’ausilio del propulsore elettrico accanto a quello termico.

Auto che consumano meno 2018: il “clan” delle 3.2

Generosa nelle dimensioni, parsimoniosa nei consumi, la Volvo V40 si colloca un gradino sopra. Il motore turbodiesel D2 in versione Eco – da 120 cavalli e 280 Nm – consente un consumo di soli 3.2 litri/100 km. Valori equiparati dalla Opel Corsa tre porte. Motore 1.3 litri CDTI, turbodiesel da 95 cavalli in versione ecoFLEX con start&stop di serie. Nel “clan delle 3.2” v’è pure la Ford Fiesta. Il 1.5 litri TDCI sviluppa 95 cavalli e anche qui gli accorgimenti per la versioen ECOnetic riducono le emissioni fino a 82 g/km. Consumi identici per la nuovissima Seat Ibiza, turbo benzina 1.0 alimentata a metano: eroga 90 cavalli e 160 Nm.

Auto che consumano meno 2018: Ypsilon e Panda sullo stesso piano

Crossover con 3.1 litri/100 km dichiarati troviamo ora la Citroen C4 Cactus. L’unità BlueHdi 1.6 litri eroga 100 cavalli e ben 254 Nm di coppia. Stessi consumi per le italiane Lancia Ypsilon e Fiat Panda, accomunate dal bicilindrico TwinAir in versione bifuel a metano, che offre 85 cavalli e 145 Nm di coppia. BlueHdi anche la Peugeot 208, ridotto a 75 Cv, disposta ad accontentarsi di 3 litri/100 km. Sempre a 3 litri la Toyota Prius che si avvale dell1.8 a Ciclo Atkinson, abbinato all’unità elettrica.

Auto che consumano meno 2018: tripletta VW

Ed eccoci arrivati al primo posto, occupato dal trio Seat Mii–Volkswagen up!–Skoda Citigo. Tutte appartenenti al gruppo Volkswagen, propongono un corpo vettura micro (siamo a 3 metri e 56 di lunghezza), un peso piuma e un motore bifuel a metano aspirato. Al motore da 68 cavalli bastano 2.9 litri/100 km nel ciclo misto.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 9 Media: 2.8]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

undici − tre =