Skoda Octavia 2020: come sarà la nuova versione, anche ibrida

Disponibile nelle versioni berlina e wagon

Il 2019 è un anno interessante per Skoda. E, se il marchio ceco ha presentato la Scala compatta pochi mesi fa, prima della fine dell’anno è prevista la presentazione di quella che forse è la sua auto più emblematica: la Skoda Octavia. La nuova versione è sviluppata su una versione aggiornata della piattaforma MQB, la stessa delle prossime Volkswagen Golf, Audi A3 e Seat León.

La soluzione permette di risparmiare qualche chilo di peso e di facilitare l’introduzione della meccanica elettrificata. Ma soprattutto condivide la maggior parte delle opzioni meccaniche, comprese le versioni ibride leggere e plug-in. Come il modello attuale, arriva in due versioni: berlina e Combi. Skoda tornerà ai tradizionali fari, eliminando il controverso design diviso dell’attuale Octavia.

Skoda Octavia mostra un design ispirato alla Scala

In termini di aspetto, il nuovo modello eredita parte del design di Skoda Scala. Disponibile nelle versioni berlina e wagon, tranne il volante e pochi altri dettagli, tutto il resto degli interni è cambiato. La griglia diventa più affilata e più elegante e la nuova Octavia presenta fari anteriori e posteriori interamente a LED, mentre i modelli con specifiche più elevate potrebbero essere dotati anche di fari LED Matrix.

Per quanto riguarda i motori, il modello ceco è equipaggiato con powertrain a benzina TSI e TDI turbodiesel e sono attese varianti ibride leggere e plug-in. La navigazione online e gli aggiornamenti del traffico in tempo reale possono essere sfruttati con l’e-SIM integrata nel sistema. Nella console centrale dell’auto domina un grande sistema di infotainment touchscreen, punto di riferimento per la gestione della tecnologia.

La leva del cambio è stata sostituita con una seconda in stile aeromobile e fanno la loro comparsa anche interruttori a levetta per il controllo delle luci di emergenza, della modalità di guida e del freno di stazionamento elettronico.

Dotazioni e allestimenti Skoda Octavia 2020

Di serie sono attesi su Skoda Octavia 2020 climatizzatore, fendinebbia, controllo automatico velocità, airbag laterali, airbag testa, airbag ginocchia, sedile guida regolabile in altezza, vetri elettrici anteriori, bracciolo sedili anteriori, retrovisori elettrici, indicatore temperatura esterna, radio Dab.

Per dirla con le parole di Bernhard Maier, CEO di Skoda, che ha confermato il nuovo programma di produzione di Octavia alla conferenza annuale dell’azienda all’inizio di quest’anno, questo è ancora il nostro prodotto più venduto. Il produttore ha venduto 388.200 unità di auto nel 2018 e la nuova versione coincide con il 60esimo compleanno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 − quattordici =