Nuova Jeep Renegade MY19: debuttano i nuovi motori, efficienza al top

In vendita dalla seconda metà di luglio a partire da 22 mila euro

Nuova Jeep Renegade MY19

Dopo la presentazione in anteprima euroopea al Parco del Valentino di Torino, è in arrivo la Nuova Jeep Renegade MY19, caratterizzata da una maggiore dotazione tecnologica e da alcune variazioni a livello di design.

Nuova Jeep Renegade MY19: nuovi motori turbo a benzina

Jeep Renegade è arrivata per la prima volta sul mercato nel 2014, ma negli anni ha saputo rinnovarsi rispondendo alle esigenze di chi è alla ricerca di un Suv ideale per l’offroad, ma perfetto anche per spostarsi in città. Il nuovo modello è disponibile amma di motori sviluppati per garantire massima efficienza nei consumi e prestazioni eccezionali sia su strada sia in fuoristrada.

Si è arrivati così all’esordio della nuova famiglia di propulsori a benzina turbo a tre e a quattro cilindri, da 1 litro, 120 CV e 190 Nm e 1,3 litri da 150 e 180 CV e 270 Nm. Non mancano nemmeno i diesel MultiJet II aggiornati con SCR (Selective Catalytic Reduction), tutti conformi alla più recente normativa Euro 6/D. A questi è possibile abbinare le trasmissioni manuali a 6 marce, automatica DDCT (Dual Dry Clutch Transmission) a 6 marce e a automatica a 9 marce per garantire maggiore comfort e fluidità di guida.

I propulsori sono stati pensati per garantire il divertimento a bordo tipico di un Suv, ma con un risparmio di carburante fino al 20% rispetto al passato.

Nuova Jeep Renegade MY19: gli aggiornamenti stilistici

Il nuovo modello si caratterizza anche per alcune modifiche a livello estetico. Il frontale ha ora un aspetto più moderno nuovi fari anteriori e fari fendinebbia. Anche un elemento distintivo come la griglia a sette feritoie è stata leggermente rinnovata. Le barre al tetto sono invece di colore nero su Longitude, Limited e Trailhawk.

A richiesta sugli allestimenti Limited e Trailhawk è possibile inserire  i fari con luci diurne, abbaglianti, anabbaglianti e fendinebbia full LED. Questi sono in grado di garantire visibilità superiore del 50% rispetto ai fari alogeni per viaggiare in assoluta sicurezza.

Ulteriori modifiche hanno riguardato il design dei cerchi, disponibili con dimensioni da 16”, 17”, 18” e 19” – questi ultimi una novità del nuovo model year ed esclusivi  dell’allestimento Limited.

E’ inoltre possibile guidare come se si fosse all’aria aperta grazie a due tetti apribili. Troviamo infatti un ampio tetto elettrico scorrevole a due pannelli in vetro e l’esclusivo “My Sky” caratterizzato da due pannelli leggeri che possono essere rimossi e riposti nel bagagliaio in modo semplice e pratico.

Nuova Jeep Renegade MY19: interni curati e moderni

La modernità caratterizza il design anche degli interni. Non si è persa nel tempo la funzionalità, elemento presente sin dagli esordi della Renegade, pensata per accontentare chi utilizzerà il veicolo anche per viaggi più avventurosi.

A lato della console centrale troviamo un nuovo spazio per riporre lo smartphone, nuovi porta bicchieri e ulteriori scomparti come la tasca per custodire device e altri piccoli accessori. Nuova anche la posizione della porta USB aggiuntiva, offerta di serie dalla versione Longitude, presente ora nella parte posteriore del bracciolo centrale.

Anche in termini di abitabilità, la Renegade è ai vertici nella categoria, distinguendosi per spaziosità per la testa e larghezza della seduta.

Gli interni possono inoltre essere personalizzati con diverse configurazioni. Ognuna è specifica per un allestimento della gamma: ogni cliente può quindi scegliere il modello più vicino alle proprie esigenze. Altre modifiche hanno coinvolto le finiture sulle cornici di radio, bocchette di areazione, tunnel centrale e altoparlanti.

Nuova Jeep Renagade MY19: doti off road indistinguibili

La nuova Jeep Renegade è disponibile in due configurazioni, a due e a quattro ruote motrici. E’ possibile andare in fuoristrada senza alcun problema grazie due sistemi 4×4 avanzati, Jeep Active Drive e Jeep Active Drive Low che assicurano prestazioni di riferimento in qualsiasi condizione di utilizzo. Questi si abbinano al Jeep Selec-Terrain con quattro impostazioni (Auto, modalità predefinita con disconnessione dell’asse posteriore; Snow, modalità 4WD calibrata per ridurre il sovrasterzo; Sand e Mud, modalità 4WD che massimizzano la trazione a bassa velocità su terreni sabbiosi e fangosi favorendo un ulteriore slittamento della ruota).

Il sistema Jeep Active Drive è completamente automatico e assicura un passaggio fluido dalla trazione integrale alle due ruote motrici a qualsiasi velocità. Non è richiesto alcun intervento da parte del conducente. E’ in grado di imprimere una serie di azioni correttive perfette per migliorare la stabilità del veicolo.

Il sistema Jeep Active Drive Low integra invece il Jeep Active Drive. Questo sistema, abbinato al motore turbo diesel da 2,0 litri con cambio a nove velocità, garantisce le migliori capacità off-road della categoria. Il sistema Jeep Active Drive Low aggiunge al Selec-Terrain il controllo della velocità in discesa (Hill-Descent Control). Questo elemento consente di percorrere le discese in assoluto controllo anche su terreni dissestati. Non è nemmeno necessario l’intervento del conducente.

La Jeep Renegade Trailhawk garantisce le migliori caratteristiche da fuoristrada della categoria.

Nuova Jeep Renegade MY19: connettività e sicurezza

I sistemi UconnectTM 7” e 8,4” NAV della nuova Jeep Renegade propongono l’integrazione con Apple CarPlay, il modo più smart e sicuro per utilizzare l’iPhone durante la guida. Anche Android Auto, il sistema pensato per utilizzare a bordo i device Android, è comunque compatibile. Apple CarPlay consente di visualizzare durante i viaggi le indicazioni sul traffico, effettuare e ricevere chiamate, accedere ai messaggi di testo e ascoltare musica. Il tutto senza distrarsi dalla guida. Grazie ad Android Auto, invece, è possibile utilizzare Google Maps, ascoltare musica e sfruttare le applicazioni di messaggistica.

I clienti che desiderano migliorare le proprie prestazionin fuoristrada possono scaricare l’app Jeep Skills. Si tratta di un servizio che fornisce indici specifici per l’off-road attraverso una serie di parametri.

Jeep, come molte altre concorrenti, non ha trascurato un aspetto ormai fondamentale: garantire sicurezza a chi sale a bordo della Renegade. Troviamo infatti 6 airbag di serie e ESC (controllo elettronico di stabilità) con ERM (sistema elettronico antiribaltamento). Sono ora di serie su tutta la gamma i sistemi Lane Sense Departure Warning-Plus (sistema di avviso di uscita dalla corsia) e l’Intelligent Speed Assist dotato di Traffic sign recognition. Il nuovo dispositivo Traffic Sign Recognition (TSR) è in grado di riconoscere i segnali stradali, tra cui i limiti di velocità con e senza restrizioni, e darne notifica al conducente tramite messaggi di alert visualizzabili sul quadro strumenti. Questo agisce con l’Intelligent Speed Assist e riesce ad adattare la velocità ai limiti che il TSR stesso ha previamente identificato. Il conducente è comunque libero di ignorare le notifiche del sistema e muoversi come preferisce.

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sette − 1 =