Nissan Leaf, nuovo listino: ecco tutti i prezzi

La Nissan Leaf continua a far parlare di sè. Oltre 12mila ordini in Europa, uno ogni 12 minuti. Bruciante lo scatto ai blocchi di partenza, nei primi tre mesi. Parliamo quindi del veicolo elettrico più venduto su scala mondiale. Ha superato i 300.000 clienti dal lancio ad inizio decennio. Ora è uscito il nuovo listino e possiamo aggiornarvi su tutti i prezzi, modello per modello.

Nissan Leaf, i prezzi

Partiamo dall’allestimento base più economico della Nissan Leaf, quello della Visia PLUS, con un prezzo raccomandato (Iva Esclusa) di 27.492,62. Il costo chiavi in mano è di 34.370,00. L’Enel Edition sale invece rispettivamente a 28.959,84 e 36.160,00. Per l’Acenta ci vogliono 29.123,77 e 36.360,00. Capitolo N-CONNECTA: il modello base costa 30.414,75 e 37.935,00, col Two Tone (inclusa vernice Pearl White) 31.373,77 e 39.105,00. Più lungo il discorso per la Tekna, che parte da 31.935,25 e 39.790,00. Con PPP si arriva a 32.918,85 e 40.990,00. 32.894,26 e 40.960,00 per avere Two Tone (inclusa vernice Pearl White). Infine, per entrambi, servono 33.877,87 e 42.160,00.

Opzionali a richiesta

La vernice Bianco Solido, non ordinabile in combinazione con opzionale Two Tone, costa 245,90 e 300,00 (parliamo sempre rispettivamente di prezzo al pubblico, Iva Esclusa, e prezzo chiavi in mano). Per la vernice metallizzata non ordinabile in combinazione con opzionale Two Tone costa invece 549,18 e 670,00. Per il Pearl White, inclusa nelle versioni con opzionale Two Tone, 631,15 e 770,00. Il Two Tone, solo su N-CONNECTA e TEKNA, sempre in combinazione con la Vernice Pearl white, 327,87 e 400,00. Il Pro Pilot Park, infine, solo su TEKNA, 983,61 e 1.200,00.

Note esplicative

Prezzi ed equipaggiamenti soggetti a cambiamento senza preavviso. Il prezzo “Chiavi in mano Raccomandato” indica il prezzo dell’autoveicolo raccomandato al Pubblico comprensivo di IVA; inoltre include 829 Euro per la messa su strada del veicolo (contenente spese di trasporto, kit triangolo e gilet catarifrangente, spese di preconsegna, agenzia, notarili e IVA relativa, nonchè le tasse di immatricolazione a carico dell’acquirente). E’ esclusa l’imposta provinciale di trascrizione (IPT) che varia per singola provincia.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × cinque =