Mercedes Classe C Coupè e Cabriolet: più sportive e grintose

Il sipario sul modello verrà calato in occasione del Salone di New York: in arrivo sul mercato a luglio

Mercedes Classe C Coupè e Cabriolet

Mercedes ha svelato le nuove versioni coupè e cabriolet di uno dei suoi modelli di punta, la Classe C. Il debutto vero e proprio è previsto in occasione del Salone di New York, in programma dall’8 marzo al 9 aprile.

Mercedes Classe C Coupè e Cabriolet: il restyling estetico

Ogni modello Mercedes si caratterizza per un’attenta cura dei dettagli e la Nuova Classe C in versione Couè e Cabriolet non fa eccezione. Osservando esternamente la vettura appaiono subito evidenti le modifiche effettuate al frontale, dove appaiono rinnovati il paraurti e la mascherina del radiatore Matrix.

Modificato anche il sistema dei fanali pensato per garantire il massimo della sicurezza a chi sale a bordo. Si registra un differente disegno rispetto al passato per i fari a LED High Performance, forniti di serie. Tra gli optional (di serie solo per gli allestimenti Premium e Premium Plu) ci sono invece i fari Multibeam LED con luce abbagliante Ultra Range.

Chi ama viaggiare all’insegna della vettura può invece puntare sulla versione AMG Line, costituita da una serie di elementi che conferiscono un aspetto più grintoso alla vettura.

Mercedes Classe C Coupè e Cabriolet: gli interni

Una volta fatto il proprio ingresso nell’abitacolo, si notano una serie di elementi tipici di un modello sportivo. La plancia è costituita da una nuova strumentazione interamente digitale, su richiesta, e tre diversi stili di visualizzazione: classico, sportivo e moderno. Il dispositivo funziona con i tasti a sfioramento, l’ideale per non distogliere l’attenzione dalla guida. Viaggiare in assoluta sicurezza è quindi davvero possibile.

Il sistema di infotainment può essere gestito anche attraverso il touchpad con controller posizionato nella consolle centrale, oppure attraverso il comando vocale Voicetronic.

Mercedes Classe C Coupè e Cabriolet: i motori

La gamma motori prevede alcuni nuovi propulsori a quattro cilindri, alcuni dei quali con sistema elettrico a 48 Volt (EQ Boost). La versione C43 Coupé AMG è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h, , tempo seguito ad un solo decimo di secondo di distanza dalla versione Cabriolet.

La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h.

Per quanto riguarda le varianti benzina, al momento del lancio saranno disponibili il 1.5 litri da 184 CV, sulle versioni C 200 e C 200 4Matic, affiancato da una rete di bordo a 48 Volt con motorino di avviamento/alternatore. I consumi di carburante e le emissioni di CO2 sono quindi notevolmente ridotti. È previsto successivamente l’arrivo di una variante con motore 2.0 litri.

Mercedes Classe C Coupè e Cabriolet: sicurezza al top

Per poter viaggiare in modo comfortevole e sicuro è possibile trovare a bordo diversi dispositivi di assistenza alla guida. Tra questi ci sono il regolatore di velocità Active Distance Assist DISTRONIC, in grado di adattare la velocità alle condizioni della strada, rallentando in prossimità di curve, rotonde o incroci. Non mancano neppure l’assistenza al cambio corsia, la frenata d’emergenza con riconoscimento pedoni e la compatibilità Apple CarPlay e Android Auto, oltre al COMAND Navigation con mappe 3D.

È inoltre possibile viaggiare in alcune situazioni in modo parzialmente automatizzato. Tutto questo è possibile grazie alla presenza di telecamere e radar che monitorano la strada fino a 500 metri di distanza basati anche sulle mappe del navigatore.

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × uno =