Maserati: nell’olimpo delle supercar con l’inedita Alfieri e la nuova GranTurismo

Nel 2016 la Maserati Alfieri, seguita l'anno dopo dalla variante Spyder e dalla nuova GranTurismo. Obiettivo: massima sportività.

Maserati Alfieri
Maserati Alfieri

In futuro, Maserati non abbandonerà il segmento delle supercar, dato che prodourrà sia l’inedita Alfieri che la nuova GranTurismo. Ma per raggiungere l’obiettivo di 75.000 auto vendute all’anno dal 2018, la Casa del Tridente introdurrà anche la SUV di lusso Levante, la cui produzione è prevista per il 2016.

La Alfieri nel 2016 e poi anche Spyder

La Maserati Alfieri rappresenterà la versione di serie dell’omonima concept car, esposta lo scorso marzo di quest’anno all’ultima edizione del Salone di Ginevra. La coupé Alfieri debutterà nel 2016, al prezzo base di circa 75.000 euro. La gamma sarà composta dalle versioni da 410 CV, 450 CV e 520 CV del motore 3.0 V6 biturbo, anche in abbinamento alla trazione integrale Q4. Nel 2017, invece, sarà la volta della Alfieri Spyder.

Erede delle varie 3200 GT, Coupé GT e GranSport

Con la Alfieri, Maserati tornerà nel segmento precedentemente occupato dalla Coupé GT che rappresentava l’evoluzione della 3200 GT. Inoltre, dalla Maserati Coupé GT derivò anche la Spyder GT, nonché la versione sportiva con la denominazione GranSport. La Maserati Alfieri andrà a competere direttamente con la Porsche 911, senza dimenticare la Jaguar F-Type.

La nuova GranTurismo sarà solo coupé

Sempre nel 2017 debutterà anche la nuova generazione della coupé Maserati GranTurismo, equipaggiata esclusivamente con il propulsore 3.8 V8 biturbo da 560 CV di potenza, abbinato solo alla trazione posteriore. In sintesi, la GranTurismo rappresenterà la massima espressione della sportività di Maserati. Tuttavia, la vettura non sarà riproposta nella variante cabriolet, commercializzata attualmente con la denominazione GranCabrio.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × 5 =