BMW iNext: il futuro è elettrico e a guida autonoma

Anteprima sulla mobilità futura con tanta tecnologia e un salotto che rifugge dai soliti schemi

BMW iNext

Il “brutto”, il buono e il cattivo. Tutto in un sol colpo. Ha un aspetto minaccioso, sfoggia un inedito frontale verticale e ospita i passeggeri in uno spazioso abitacolo. A trazione elettrica, il suv Bmw iNext mostra come la mobilità potrebbe evolvere nei prossimi anni, quando l’alimentazione a batterie e la guida autonoma smetteranno di sorprendere.

BMW iNext: trionfa la tecnologia

A Monaco è l’alba di un nuovo giorno e col concept appare evidente. Elementi strategici innovativi – quali la guida autonoma, la connettività, l’elettrificazione e i servizi (ACES) – trovano posto nello stesso veicolo. Che, come riporta la Casa tedesca, getterà le fondamenta per esperienze inedite e stravolgerà le abitudini. In un giorno imprecisato quelli che oggi vengono chiamati ‘guidatori’ avranno maggiori libertà di scelta su come impiegare il tempo trascorso a bordo. Il comfort dell’abitacolo acquisirà sempre più importanza. Nel caso della iNext, stoffa e legno rivestono linee pulite e la avvicinano a un lussuoso salotto. Una brillante tonalità Mystic Bronze Metallic amplifica l’effetto delle Purus Rosé, Brown e Beige; dietro domina, invece, il verde petrolio in tessuto Enlighted Cloudburst con trama intrecciata Jacquard, che dall’area del sedile si estende in modo asimmetrico ai pannelli laterali e al vano portaoggetti.

Design espressivo

All’esterno spiccano forme scolpite, linee decise e la livrea color Liquid Greyrose Copper, che dal rame caldo si trasforma gradualmente in rosa scuro, conferendo spiccata dinamicità. I gruppi ottici anteriori sono estremamente sottili e, anziché specchietti retrovisori esterni, BMW iNext monta telecamere posteriori. Fondendosi col tetto panoramico, il parabrezza offre una sguardo privilegiato sugli interni innovativi. Dentro, linee e superfici orizzontali formano uno spazio ampio e nella coda del veicolo alloggiano luci ultra-sottili. Ispirato alle auto da corsa, il diffusore illuminato migliora l’aerodinamicità. E chi la vuole guidare dovrà solo pazientare: la BMW iNext entrerà in produzione nel 2021.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × tre =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.