BMW Concept i4, berlina elettrica da 600 chilometri di autonomia

Dovrebbe fare la sua apparizione pubblica nel 2020 e dovrebbe essere in vendita al più tardi nel 2021

Impossibile non rimanere colpiti dalla raffinatezza della berlina Gran Coupé elettrica della casa automobilistica di Monaco. Le linee semplici e fluide e l’enorme griglia del doppio rene di BMW Concept i4 sono una combinazione di quanto il marchio tedesco ha già messo in mostra mostrato con il suv iNext. I cerchi in lega a raggi larghi e gli specchietti laterali sottili aiutano a rendere più fluido il flusso d’aria intorno alla berlina e il rivestimento a contrasto blu brillante aiuta i passanti a distinguerlo da un modello a benzina o diesel.

BMW Concept i4, raffinata e moderna

Ecco, se c’è un aspetto sorprendente di questo modello è l’aerodinamica intelligente. Quasi tutte le sue griglie e prese d’aria sono state oscurate e i cerchi in lega hanno raggi piatti grandi per impedire la produzione di troppe turbolenze. La BMW i4 esibisce specchietti retrovisori esterni senza effetti speciali ma sono super sottili e aiutano a ridurre la resistenza. Sul retro è presente un enorme diffusore posteriore.

Pollice in su per l’essenzialità e la raffinatezza degli interni in cui le grandi finestre, l’enorme tetto panoramico in vetro e la tappezzeria bianca li fanno sembrare incredibilmente arioso. Non ci sono pulsanti o prese d’aria e al posto del sistema di infotainment a doppio schermo con un display sul cruscotto e un altro davanti al volante, è presente un solo ampio schermo.

Prestazioni e autonomia BMW Concept i4

Profili degli inserti illuminati, logo bidimensionale e trasparente sono quindi ispirati al Concept Vision iNext. Dal punto di vista prestazionale, BMW Concept i4 è alimentata da un unico motore elettrico da 530 CV. Significa che può scattare da 0 a 100 chilometri orari in meno di 4 secondi. Le batterie da 80 kWh possono immagazzinare abbastanza energia per consentire di guidare fino a 600 chilometri tra una ricarica e l’altra. Secondo il produttore è possibile ricaricare le batterie completamente scariche all’80% in soli 35 minuti utilizzando un caricabatterie da 150 kW.

La soluzione scelta da BMW è stata di collocare la batterie da 550 kg sotto al pianale dell’auto. In questo modo il peso della vettura è vicino possibile al suolo e di conseguenza la stabilità in curva è maggiore. Vale la pena ricordare che BMW ha scelto il compositore Hans Zimmer, lo stesso della colonna sonora di Inception, per produrre gli effetti sonori BMW Concept i4. Linee morbide, mixate ai volumi tesi, passo lungo, tetto fastback, sbalzi corti, questa berlina completamente elettrica dovrebbe fare la sua apparizione pubblica nel 2020 e dovrebbe essere in vendita al più tardi nel 2021.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

dieci + quattro =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.