Comprare un’auto nuova, a cosa fare attenzione tra costi, budget e prova su strada

Non va trascurata l'opzione di acquisto di un'auto usata che permette di avvicinarsi anche alla categoria di lusso

L’acquisto di un’auto è un passaggio molto importante poiché durante il corso della vita non è un’operazione che si effettua con molta frequenza. Ecco quindi che è importante capire come muoversi per cercare di fare un buon affare. La prima cosa da fare è non risparmiarsi nel fare le ricerche del caso. Significa guardare diversi veicoli e confrontare i loro costi con le loro caratteristiche e le valutazioni dei consumatori.

Quindi attenzione ai costi. Anche se un’auto con finiture super lussuose e un motore performante può essere attraente, è possibile che si abbia realmente bisogno di queste caratteristiche. È necessaria la trazione integrale? Sono indispensabili i rivestimenti in pelle? L’impatto è naturalmente sulla spesa finale.

L’auto migliore è quella che si adatta al budget

L’auto giusta è quella che si adatta alle proprie esigenze e al budget. Sono due le voci da considerare: il pagamento mensile e il costo totale del veicolo. I concessionari trovano spesso modi per ridurre il pagamento mensile, ad esempio aumentando la durata del prestito. Ma alcune volte è così lungo da scoraggiare le migliori intenzioni dei compratori.

Senza dimenticare che maggiore è la durata dal sistema a rate e più elevato sarà il costo finale da pagare per via della presenza di interessi. Cosa fare? Negoziare il costo sulla base del prezzo totale del veicolo e assicurarsi di avere abbastanza denaro residuo ogni mese da poterti permettersi di coprire un’emergenza, legata all’auto o altre imprevedibili situazioni della vita.

Non bisogna poi dimenticare che il prezzo di acquisto è solo uno dei fattori economici da considerare quando si acquista un’auto. Ci sono le spese per il rifornimento di carburante e, si sa, alcuni modelli di auto sono certamente più dispendiosi di altri. E poi ci sono le tasse ovvero il bollo auto, il cui importo è legato alla potenza del veicolo espressa in CV. Da una spesa all’altra, non tutte quelle legate alla revisioni auto e al tagliando sono le stesse, per non parlare dell’assicurazione.

L’importanza della prova su strada

Quando le idee sono chiare sul modello e la spesa, non resta altro che andare in un concessionario e provare di persona alcuni veicoli. Anche se è importante aver fatto la propria ricerca su quali marchi sono migliori per durata, valore di rivendita e affidabilità, è importante provare i veicoli. E non trascurare l’opzione di acquisto di un’auto usata.

Questi modelli offrono vantaggi in termini di costi e permettono di avvicinarsi anche alla categoria di lusso. Molti proprietari di auto trovano questa soluzione meno stressante rispetto al possesso e alla responsabilità di un’auto nuova. Inoltre il veicolo è generalmente più economico da assicurare.

Articolo precedenteAuto ibride ed elettriche sempre più presenti nelle flotte aziendali 2021
Prossimo articoloAuto connesse e sempre più elettriche, come saranno i veicoli del futuro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici + dieci =