Range Rover Evoque e Discovery, versioni plug-in hybrid P300e: caratteristiche e prezzi

Ricarica all'80% in 30 minuti con presa a corrente continua da 32 kW

Land Rover arricchisce la gamma con le versioni plug-in hybrid P300e di due dei suoi modelli più popolari: Range Rover Evoque e Discovery. Le due entry level della casa automobilistica inglese sono alimentate dal nuovo motore turbo a benzina da 1,5 litri Ingenium da 200 CV accompagnato da una unità elettrica da 109 CV. La trasmissione è affidata al cambio a otto rapporti mentre la trazione è 4×4, vero e proprio marchio di fabbrica del brand.

Ecco quindi un powertrain efficiente e in grado di far percorrere alla Evoque fino a 68 chilometri in modalità a zero emissioni e 64 chilometri per la Discovery alle stesse condizioni. Sul versante consumi, anche quando il motore elettrico lavora insieme al 1.5 turbo, con emissioni omologate di 32 e 36 grammi di anidride carbonica per chilometro e 1,4 litri di benzina necessari per percorrere 100 chilometri

Caratteristiche e prezzi Range Rover Evoque e Discovery in versione ibrida plug-in

La ricarica parziale all’80% di Land Rover Range Rover Evoque e Discovery avviene in 30 minuti se si dispone di una presa a corrente continua da 32 kW, altrimenti occorrono 84 minuti con la corrente alternata. Con la presa domestica sono necessarie poco meno di 7 ore per rigenerare completamente le batterie. Assicurate le prestazioni con un’accelerazione da 0 a cento in 6,4 secondi per la Evoque e 6,6 per la Discovery. Range Rover Evoque e Discovery raggiungono i 135 chilometri orari in modalità completamente elettrica.

Al momento della scelta è possibile optare per quattro allestimenti – Base, S, SE e HSE – e due versioni – standard o R-Dynamic – con prezzi da 53.000 euro per Range Rover Evoque e da 51.500 euro per Discovery.

Range Rover Evoque e Discovery, accessori e optional

Tutte le versioni di Range Rover Evoque sono dotate di autoradio, climatizzatore, cerchi lega, fari Led, fari adattativi, sensori parcheggio, sensore luci, sensore pioggia, controllo automatico velocità, airbag laterali, frenata di emergenza, bluetooth, avviso cambio corsia, retrocamera, vetri elettrici posteriori, sedili regolabili elettrici, sedile guida regolabile in altezza, vetri elettrici anteriori, indicatore temperatura esterna, radio Dab.

I principali optional sono invece vernice metallizzata, interni pregiati, navigatore satellitare, fendinebbia, controllo adattivo velocità, antifurto, tetto apribile, tetto panoramico, parcheggio automatico, monitoraggio angolo cieco, retrovisori ripiegabili elettrici.

Discovery propone autoradio, climatizzatore, interni pregiati, sensori parcheggio, controllo automatico velocità, airbag laterali, antifurto, frenata di emergenza, avviso cambio corsia, retrocamera, vetri elettrici posteriori, sedile guida regolabile in altezza, vetri elettrici anteriori, indicatore temperatura esterna, radio Dab.

A cui aggiungere cerchi in lega, vernice metallizzata, navigatore satellitare, fari adattativi, fendinebbia, sensore luci, sensore pioggia, controllo adattivo velocità, tetto apribile, tetto panoramico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × quattro =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.