Jaguar I-Pace 2018: inarrestabile suv elettrico

Autonomia di quasi 500 km.

Jaguar i-Pace 2018

Bella fuori, pulita dentro. Mossa dalla intelligenza artificiale, Jaguar i-Pace 2018, suv cinque posti, ‘graffia’, è sicura e persino ecologica. Ordini a partire da 79.790 euro.

Jaguar i-Pace 2018: effetto scenografico

L’elegante silhouette d’ispirazione coupé, risente delle contaminazioni provenienti dalla supercar C-X75, grazie soprattutto al cofano corto e ribassato, al design aerodinamico del tetto e al lunotto posteriore ricurvo. Questo stile cab-forward contrasta con il posteriore squadrato, che contribuisce a ridurre il coefficiente di resistenza a soli 0,29 Cx. Per ottimizzare l’equilibrio tra raffreddamento e aerodinamicità, le Active Vanes (alette attive). Posizionate nella griglia, si aprono in caso sia necessaria una diminuzione della temperatura. Così reindirizzano l’aria attraverso la presa integrata sul cofano, omogeneizzando il flusso.

Jaguar i-Pace 2018: baule capiente

All’interno, lo spazio è stato ottimizzato per tutti i passeggeri, mentre i sofisticati materiali, come i rivestimenti premium Kvadrat e la maniacale attenzione al dettaglio, la identificano come una vera Jaguar. Sotto i sedili posteriori è stato posizionato un vano portaoggetti ideale per computer e tablet, mentre il bagagliaio offre una capacità di carico di 656 litri, che diventano 1.453 con i sedili abbattuti. Il sistema d’infotainment Jaguar Touch Pro Duo, basato su algoritmi AI, individuare le preferenze del guidatore e adeguare sia le impostazioni che l’ambiente di guida della vettura.

Jaguar i-Pace 2018: quasi 500 km di autonomia

La vettura dispone di due motori elettrici. Posizionati su ciascun asse, consentono alla i-Pace di erogare 400 Cv di potenza e 696 Nm di coppia. Che, abbinati alla trazione integrale, assicurano eccellenti prestazioni e grande trazione su ogni superficie stradale. L’elevata densità di coppia e la grande efficienza energetica dei motori garantiscono delle prestazioni da vettura sportiva, che le consentono di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 4,8 secondi. Alle performance immediate si aggiungono un eccellente comfort e coinvolgenti dinamiche di guida. La batteria agli ioni di litio da 90 kWh offre un’autonomia di 480 km. Montata centralmente tra i due assi, e chiusa tra l’alloggiamento e il sottopavimento, assicura una perfetta distribuzione 50:50 del peso e un ridotto baricentro.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tredici − 11 =