Patente B: perdi punti se causi un incidente in moto?

La sentenza del TAR Lombardia.

Patente B

Incidente in moto? I punti della patente B non vengono decurtati. A determinarlo una sentenza del TAR Lombardia (n. 2167/17, depositata il 14 novembre). Chi causa sinistri in sella a un motovoveicolo può andare esclusivamente incontro alla revisione della patente di categoria A.

Patente B: il caso portato al TAR

”In pratica – commenta il sito di informazione giuridica dirittoegiustizia.it -, a parere del TAR, chi provoca lesioni con un veicolo a due ruote rischia di tornare a scuola guida per ripetere le prove d’esame utile alla circolazione con i motocicli. Nel frattempo, però, manterrà l’idoneità alla guida per tutti gli altri veicoli compresi nella licenza”. Per quanto concerne il caso oggetto di esame, una motociclista, anche in possesso della patente per l’auto, aveva perso il controllo del proprio mezzo in discesa e aveva così provocato un incidente. La sua guida imprudente aveva causato uno scontro con altri veicoli e una persona era rimasta ferita.

Patente B: punti intatti

Le Forze dell’Ordine avevano elevato alla donna una sospensione cautelare della patente di guida per 120 giorni, per violazione dell’articolo 141 del Codice della Strada. La Motorizzazione aveva dunque imposto la revisione della patente B. Ulteriore provvedimento per cui dalla motocilista era stato avanzato reclamo presso il Tribunale Amministrativo Regionale. Domanda accolta dal Tribunale, ritenendo fondata la illogicità e irrazionalità del provvedimento di revisione della patente B anziché della A, atteso che, ai sensi della circolare n. 137/90 emessa dalla direzione generale della MCTC, l’esame di revisione della patente di guida relativa alla categoria A è considerato avulso rispetto a quello delle altre categorie e, pertanto, ne consegue che, a seguito di incidente stradale avvenuto a mezzo di un motociclo per la cui conduzione è richiesta la patente di categoria A, il provvedimento che dispone detta revisione deve indicare espressamente la categoria A”.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro + uno =