Assicurazione auto: sconti in Giappone per chi guida bene

Il calcolo del premio assicurativo viene effettuato su base mensile grazie sulla base dei comportamenti registrati dalla telecamera di bordo

assicurazione auto

L’importo che si deve pagare per l’assicurazione auto rappresenta spesso un vero salasso per molte famiglie, costrette in alcuni casi anche a mettere da parte in anticipo i soldi necessari. In Giappone si sta però sperimentando una soluzione davvero originale: la polizza prevede un premio mensile variabile a seconda della qualità della guida.

Assicurazione auto: il premio per i più virtuosi

Ormai da qualche anno, dall’avvento del libero mercato, gli italiani sono alla costante ricerca di soluzioni per ridurre la spesa per l’assicurazione auto. Stipulare una polizza online comparando tra le varie proposte disponibili rappresenta certamente la soluzione migliore.

In Giapppone, però, come spesso capita, hanno deciso di sperimentare un’idea davvero all’avanguardia. Toyota, insieme al gruppo assicurativo Aioi Nissay Dowa Insurance, ha infatti lanciato un nuovo tipo di assicurazione dalle caratteristiche innovative. Si tratta di un’idea che si rivelerà particolarmente vantaggiosa soprattutto per chi guida nel rispetto del Codice della Strada.

L’importo da pagare prevede infatti una parte fissa a cui viene aggiunta una parte variabile basata sull’utilizzo della vettura. Il calcolo viene effettuato con cadenza mensile sulla base dei dati inviati in maniera automatica dal veicolo stesso. Tra gli elementi che saranno presi in considerazione ci saranno certamente la media oraria ed eventuali infrazioni commesse. Non si tratta comunque di una novità assoluta: nel Paese del Sol Levante sono già disponibili assicurazioni dai costi mutevoli. Un modo per accontentare anche i clienti più esigenti.

Questo tipo di soluzione sarà disponibile ufficialmente a partire dal 15 gennaio. I primi calcoli sul premio inizieranno invece a essere effettuati dal mese di aprile. Temete di sentirvi spiati? Certamente il rischio c’è, inutile nasconderlo. A giovarne sarà comunque il nostro portafoglio.

Assicurazione auto: la sicurezza prima di tutto

L’obiettivo che Toyota e Aioi Nissay Dowa vogliono raggiungere attraverso l’introduzione di questo nuovo tipo di polizza è quello di venire in aiuto alle esigenze degli automobilisti, già tartassati da numerose spese. Gli utenti potranno pensare di vivere come in una sorta di “Grande Fratello”, ma con il vantaggio di sentirsi più sicuri durante i propri viaggi. Poter essere a conoscenza periodicamente del proprio stile di guida (come accade ad esempio con la scatola nera) potrà infatti essere uno sprone a migliorare se ritenuti troppo indisciplinati.

Al momento possono aderire a questo tipo di proposta i possessori di vetture Toyota già dotate di connessione dati e capaci di trasmettere gli stessi per via telematica.

 

 

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciannove + otto =