Porsche Macan: le novità del nuovo modello e le versioni disponibili

Porsche Macan offre un'ampia varietà di possibilità di sospensione per trovare un punto di equilibrio tra comfort e prestazioni sportive

Porsche aggiorna il suv compatto Macan con prestazioni migliorate, un design più elegante e un nuovo modo di gestione delle sue funzioni. La nuova Macan è disponibile in tre diverse versioni, con la Macan GTS al vertice della famiglia.

Porsche propone la nuova Macan in 14 colori, inclusi Papaya Metallic e Gentian Blue Metallic. Python Green è disponibile per Macan GTS con il pacchetto GTS Sport. Tuttavia, l’offerta può essere personalizzata con altre tonalità tramite il programma dedicato.

Porsche Macan, ecco le novità

Porsche Macan presenta ora un inserto frontale in tinta con la carrozzeria che enfatizza la larghezza del SUV e gli conferisce un aspetto più imponente. La parte posteriore è completata da un diffusore dal design tecnico. I fari sono a Led e incorporano il Porsche Dynamic Light System (PDLS) e gli specchietti retrovisori esterni Sport Design sono ora di serie su tutte le versioni.

Di serie anche le ruote grandi: 19 pollici per la Macan, 20 pollici per la Macan S e 21 pollici per la Macan GTS . Nella versione GTS, la parte centrale della sezione anteriore e altri elementi della carrozzeria sono rifiniti in nero.

All’interno, la nuova Macan presenta una console centrale elegante e moderna. Porsche sta sostituendo i pulsanti con superfici tattili, che forniscono una struttura molto più pulita all’abitacolo. Nuovo anche il selettore delle marce che si trova nel mezzo della centralina. Per quanto riguarda l’orologio analogico posto nella parte superiore della plancia, è offerto come parte della dotazione di serie.

Come optional, Porsche offre diversi pacchetti di rivestimenti in pelle e cuciture a contrasto in Gentian Blue, Papaya o Crayon per aggiungere un tocco di colore agli interni. Macan incorpora un touchscreen ad alta definizione 10,9 pollici ed è equipaggiato con il nuovo GT Sport multifunzione volanti utilizzati nella 911.

Porsche Macan offre un’ampia varietà di possibilità di sospensione per trovare un punto di equilibrio tra comfort e prestazioni sportive. Porsche ha ulteriormente ottimizzato il telaio della Macan in modo che il suv risponda più direttamente al tipo di guida e alle condizioni stradali.

Il veicolo ora trasmette meglio le sensazioni al guidatore attraverso il volante . Per raggiungere questo obiettivo, sono state adattate le caratteristiche degli ammortizzatori del sistema Porsche Active Suspension Management che regola in modo attivo e continuo la durezza degli ammortizzatori di ciascuna ruota in modo indipendente. Il sistema PASM è offerto di serie sulla Macan S e GTS e come optional sulla Macan entry-level.

Tutte le versioni di Porsche Macan

Porsche Macan entry-level è dotata di un nuovo motore quattro cilindri turbo che eroga 265 CV (195 kW), accelera da 0 a 100 chilometri orari in 6,2 secondi e raggiunge una velocità massima di 232 chilometri orari. La Macan S è dotata di un motore biturbo V6 da 2,9 litri che eroga 380 CV (280 kW), accelera da 0 a 100 chilometri orari in 4,6 secondi e raggiunge i 259 chilometri orari di velocità massima.

Infine, la Macan GTS è dotata di un motore biturbo V6 da 2,9 litri che eroga 440 CV (324 kW), accelera da 0 a 100 chilometri orari in 4,3 secondi (con il pack Sport Chrono) e raggiunge una velocità massima di 272 chilometri orari. Tutte le versioni sono abbinate al cambio a doppia frizione Porsche 7 marce (PDK) e dispongono del sistema di trazione integrale Porsche Traction Management (PTM).

Articolo precedenteVolkswagen: nuovi aggiornamenti per le elettriche ID. ogni 12 settimane
Prossimo articoloSubaru Solterra, primo suv elettrica del marchio giapponese

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here