Karlmann King 2018: il suv da Guinness

Esagerato in tutto e per tutto. Per realizzarlo ci sono volute una forza lavoro di 1.800 persone e 30mila ore

Karlmann King 2018

I record sono fatti per essere battuti. E quello che vi stiamo per raccontare è un suv senza paragoni. Lungo 6 metri e con un prezzo che si aggira attorno ai 400mila euro, si chiama Karlmann King 2018 e viene dalla lontana Cina. Un mezzo che, nello stile, ha più di qualche affinità con gli aerei da caccia, mentre, per dimensioni, ricorda un camion.

Karlmann King 2018: in assetto da guerra

Materiali, colori, blindatura: la IAT Automobile Technology, casa costruttrice, ha in cantiere 9 esemplari unici. Il King in questione arriva a pesare 6 tonnellate, 1,5 in più rispetto alla versione “standard” ed ha un passo di 3,70 m. Dati che lo spingono nella fascia alta. Le linee militari della carrozzeria contrastano con interni eleganti. Sedili posteriori ispirati a poltrone e decorazioni lasciano scaturiscono l’impressione di trovarsi in un salotto. Ma bellicosa lo è anche nella sostanza: resiste alle condizioni climatiche peggiori. E alle temperature estreme, dai -40 a +90 gradi.

Massiccio dispiego di tempo e lavoratori

La cura dei dettagli è lodevole: nulla viene lasciato al caso. Un veicolo curato maniacalmente, come si appura scorrendo gli equipaggiamenti: schermo gigante per la televisione satellitare e la PlayStation 4, tablet, tavolini elettrici, frigobar, macchinetta per il caffè, cassetta di sicurezza e un sistema in grado di proteggere le comunicazioni al telefono. Ciascuna delle funzioni elettroniche può essere gestita attraverso un’app dedicata. Padre spirituale il pick-up Ford F-550, utilizzato in territorio statunitense per scopi commerciali. Il motore è proprio quello dell’Ovale Blu, un V10 a gasolio da 6.8 litri.
Sviluppa 400 CV per una velocità di punta pari a 140 km/h. Per realizzare la Karlmann King si è reso necessario un team di 1.800 persone, tra ingegneri e progettisti. Le ore di lavoro in totale impiegate hanno toccato quota 30mila. Crediamo non ci sia bisogno di dare spiegazioni…

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × 2 =