Jaguar E-Pace 2019: il Suv che legge nel pensiero

A pochi mesi dall'arrivo nelle concessionarie il Suv apporta alcune modifiche

Jaguar E-Pace 2019

Stesso vestito, ma la Jaguar E-Pace 2019 svela una nuova intimità. Nessuno stravolgimento, è pur sempre un modello giovane. Semmai interventi accurati, a garantire piacevolezza di guida.

Jaguar E-Pace 2019: dura o dolce

In occasione del MY 2019 riceve il motore 2.0 turbo, già ordinabile sulle XE e F-Type. Previsto nelle varianti da 250 e 300 Cv, sulla E-Pace P200 si limita ai 200 Cv, che rendono il SUV meno brillante in accelerazione (0-100 km/h in 8,2 secondi). Ma anche più economico: il prezzo parte da 42.200 euro, quasi 3.000 in meno rispetto alla E-Pace da 250 Cv. L’unità, costruita in alluminio, si contraddistingue per alcune raffinatezze tecniche, che migliorano l’erogazione della potenza. Come la turbina twin scroll, mediante cui il condotto per i gas di scarico verso la girante viene sdoppiato, o il sistema Continuously Variable Valve Lift, che gestisce l’apertura e la chiusura delle valvole della distribuzione. Alle sospensioni regolabili Adaptive Dynamics bastano appena 10 millesimi di secondo per modificare il molleggio degli ammortizzatori, configurabili secondo le condizioni stradali.

Smart Settings

Specifica per l’impiego in fuoristrada è la modalità Off-Road, nella quale l’escursione e il filtraggio delle asperità devono raggiungere valori massimi. A coloro che ordinano il navigatore Navigation Pro e il ripetitore internet di bordo, Jaguar propone come optional anche lo Smart Settings, un innovativo sistema basato sull’intelligenza artificiale. Un complesso algoritmo le permette di interpretare e apprendere alcune preferenze del guidatore, quali ad esempio la posizione del sedile, l’intensità del climatizzatore e le impostazioni del sistema multimediale. Che regolerà automaticamente, non appena il conducente salirà a bordo. Smart Settings necessita di determinati dati, salvati nel portachiavi e, trascorso un periodo di apprendistato (per entrare in “sintonia” col guidatore), sarà in grado di impostare una certa stazione radio in base all’orario, oppure accendere il riscaldamento dell’auto quando fuori fa freddo ancora prima che l’automobilista salga a bordo.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quindici + quattordici =