Auto uscita 2017: la più bella del reame

La Kia Niro è anche plug-in.

Auto uscita 2017

Non si può vivere di sole certezze. Strappare un accordo unanime sull’auto uscita 2017 è uno sforzo vano. Come converrete con noi, nella designazione subentrano fattori squisitamente soggettivi. A ogni modo, determinate proposte conquistano la maggioranza di consensi.

Auto uscita 2017: Stelvio, il primo suv targato Alfa Romeo

Vettura più attesa dai lettori tra i lettori dell’autorevole periodico britannico Auto Express, l’Alfa Romeo Stelvio è finalmente arrivata. Dapprima nelle varianti standard, tra cui la 2.0 turbo a benzina da 280 Cv. In seguito nella più sportiva Quadrifoglio Verde da 510 Cv. Sua rivale più accreditata l’Audi Q5, in cinque allestimenti: sport e design, pacchetto sportivo S line, design selection e pacchetto S line exterior, ognuna delle quali caratterizza in maniera specifica l’aspetto dell’auto. Occhio poi alla Volkswagen Golf VII. Molte le soluzioni tecnologiche, dall’assistenza nella guida in colonna – fino a una velocità di 60 km/h – al riconoscimento dei pedoni per la frenata di emergenza City.

Auto uscita 2017: attitudine ‘smart’

Rivista con le rinfrescate tre/cinque porte pure la famigliare. Arrivate anche le cittadine smart ForTwo e ForFour Electric (155/160 km di range) e la Hyundai Ioniq Electric (250 km). Berlina coreana proposta, inoltre, in variante ibrida plug-in con l’abbinamento di un motore a benzina a uno elettrico. Origini asiatiche come il crossover Kia Niro, nell’inedita variante plug-in.

Auto uscita 2017: Alpine trova nuova linfa vitale

Tre diverse denominazioni per l’Opel Insignia Sport, a seconda della carrozzeria. Con la Grand Sport sono sbarcate la familiare Sport Tourer e la stagion wagon crossover Country Tourer. Una escalation di emozioni, fino alle lussuose sportive. Svelata la Lamborghini Aventador S. Disponibile da primavera la Mercedes AMG GT R Coupé, reduce dal settimo miglior tempo nel mitico circuito del Nürburgring. Chiudiamo col ritorno dell’Alpine A110, nuova biposto coupé sportiva a motore centrale. Alla bassa resistenza aerodinamica associa una deportanza di tutto rilievo. Con un coefficiente (Cx) pari solo allo 0,32, la resistenza aerodinamica dell’A110 è tra le più basse nel segmento delle sportive.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × 3 =