Nuovo Citroen Berlingo: una storia di successo di un modello giunto alla terza generazione

L'avventura di Berlingo dura da oltre 20 anni

Il nuovo Citroen Berlingo rinnova la lunga tradizione e arriva alla terza generazione. Ripercorriamo le tappe di questo modello di successo, dal 1996 ai giorni nostri.

1996 – Citroen Berlingo 1ª generazione

Alla fine del 20° secolo, arriva una nuova rivoluzione: a luglio 1996, Berlingo di prima generazione mette in discussione ancora una volta i codici automobilistici proponendo innumerevoli innovazioni. A metà strada tra la berlina e il monovolume, è un modello decisamente sfaccettato. Berlingo “Multispace”, una versione pensata per le famiglie e il tempo libero. Nasce un nuovo segmento di mercato: il ludospace. Berlingo 1ª generazione viene ancora prodotto per alcuni mercati (Argentina, Brasile). Gli esemplari già fabbricati sono 1.200.000. La principale novità è che per la prima volta il modello non deriva da una berlina ma è assolutamente nuovo. Dopo il lancio nel 1996, saranno proposte versioni originali come Berlingo Grand Large e la concept-car Plage e Berlingo Bulle, che ricorderà una certa 2 CV.

Fine secolo – primi anni 2000

Nel 1997, nello spirito dei Raid Citroen in 2 CV dei primi anni ’70, Citroen organizza il Raid Parigi-Samarcanda-Mosca per 198 giovani piloti europei a bordo di Berlingo. Come C 15, Berlingo è disponibile in diverse versioni: GNV, GPL, Elettrico, 4×4. Nel 1999, al Salone dell’Auto di Ginevra Citroen presenta il veicolo sperimentale Berlingo Dynavolt, un modello poco inquinante che abbina un motore elettrico e un motore termico a GPL. Nel 2000, Berlingo propone il Modutop, un intelligente sistema che permette di utilizzare al massimo lo spazio utile nell’abitacolo. Due anni dopo Berlingo è sottoposto a un profondo restyling che interessa anche il frontale e la plancia. Nel 2003, il modello XTR propone une versione fuoristrada.

2008 – Citroen Berlingo 2ª generazione

Nuovo Citroen Berlingo viene lanciato nel 2008. Come ogni generazione, propone equipaggiamenti innovativi, tra cui tre sedili posteriori indipendenti, un lunotto posteriore apribile e un nuovo Modutop. Nel 2009 esce una versione Grip Control con un sistema che garantisce migliore trazione in tutte le condizioni. A seguire da Berlingo elettrico nel 2013. Il restyling è stato proposto nella primavera 2015 al Salone di Ginevra. Qualche giorno prima del modello di serie, veniva presentata la versione “Mountain Vibe”. Nel 2016, per festeggiare i compleanni di 2 CV Furgoncino (65 anni) e di Berlingo (20 anni), Citroen crea due modelli unici per la boutique Colette: 2 CV Furgoncino Colette e Berlingo Colette, che diventano immediatamente veicoli da collezione.

2018 – Nuovo Citroen Berlingo 3ª generazione

Nuovo Berlingo in versione autovettura ha fatto il suo debutto internazionale ai primi di marzo al Salone dell’Auto di Ginevra.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 − dieci =