Le 10 migliori auto d’epoca: le vetture più sognate e desiderate

Foto: Wikimedia Commons

Le auto d’epoca o quelle di interesse storico, sono quelle che ci sono entrate nel cuore e che ancora oggi ci sono. Sono le auto che ci hanno fatto battere forte il cuore e che se le vediamo passare per strada, ci voltiamo ad ammirarle. Vediamo quali sono le 10 migliori auto d’epoca.

Ogni epoca ha avuto almeno un’auto che è piaciuta più delle altre, ma per noi c’è stato un periodo che va dal 1950 circa fino alla fine del secolo, particolarmente significativo.

Le 10 migliori auto d’epoca

Mercedes 300 SL Gullwing [1954-1957]

Le 10 migliori auto d'epoca Mercedes 300 sl gullwing

La roadster tedesca dal design sportivo elegante è un’auto che oltre ad avere ridato vita al marchio dopo la seconda Guerra Mondiale, è piaciuta tantissimo alle persone. Particolarità di questa vettura è l’apertura delle portiere ad “Ali di gabbiano”, da cui prende appunto il nome “Gullwing”.

Questa soluzione tecnica, per l’epoca era veramente innovativa, ma non era la sola. Infatti il motore W198 era dotato di alimentazione ad iniezione che era veramente un’esclusiva della Daimler-Benz. Il motore in questa configurazione erogava ben 215 cv e infatti partecipò a diverse competizioni, ottenendo buoni risultati.

Jaguar E-Type [1961-1975]

Le 10 migliori auto d'epoca Jaguar e-type

La Jaguar e-Type è un’auto veramente molto bella ed affascinante. Progettata da Malcom Sayer è riuscita a sconvolgere positivamente fin dalla sue prime uscite le persone. Lo stile classico britannico traspare da ogni più piccolo dettaglio.

La prima versione presentata nel 1961 era equipaggiata con un motore da 3.8 litri che erogava 265 cv. In tutti gli anni di produzione, gli sviluppi furono diversi. Infatti della serie e-Type ne furono realizzati 3 versioni. L’ultima, quella del 1971, raggiunse l’apice della tecnica. La motorizzazione impiegata era un V12 da 5.3 litri, denominato “Double six”.

Se la si vuole ammirare bisogna recarsi o al Coventry Transport Museum o al British Motor Museum.

Ferrari 250 GTO [1962-1964]

Le 10 migliori auto d'epoca Ferrari 250 GTO

Proprio per contrastare l’ottimo successo della Jaguar e-Type, Enzo Ferrari volle realizzare una vettura che fosse in grado di combattere ad armi pari. E fu così che Mauro Forghieri e Sergio Scaglietti realizzarono la 250 GTO. Motorizzata con il V12 da 3.0 litri realizzato seguendo le specifiche “Testa Rossa”, la Ferrari 250 GTO erogava la bellezza di 300 cv, che per quel periodo erano tantissimi.

Si può tranquillamente dire che questa Ferrari è la migliore di tutte quelle prodotte, anche di quelle che vennero successivamente. Infatti nel 2004 fu eletta come “migliore vettura sportiva degli anni ’60” e successivamente come “La migliore Ferrari di tutti i tempi”.

Bizzarrini 5300 GT [1965]

Le 10 migliori auto d'epoca Bizzarrini 5300 GT

L’idea di Giotto Bizzarrini di realizzare una vettura quasi completamente da competizione, si materializzò nel 1965. Infatti proprio in quell’anno nacque la 5300 GT. Il design riprendeva quello della Iso Grifo A3C disegnata da Giorgetto Giugiaro, mentre il motore era un V8 Chevrolet da 365 cv, rivisto per adattarsi alle caratteristiche della Bizzarrini.

Bella e rara, è considerata dagli appassionati una delle auto più interessanti sul mercato delle auto d’epoca. Può essere considerata una delle 10 migliori auto d’epoca.

Lamborghini Miura [1966-1973]

10 migliori auto d'epoca Lamborghini Miura

Presentata al Salone di Ginevra del 1966 e progettata dal designer Marcello Gandini, anche la Miura è un’auto di interesse storico che è sempre piaciuta. Piaciuta talmente tanto che Ferruccio Lamborghini dovette ampliare la produzione di questa sportiva. Infatti inizialmente i piani industriali erano stati fatti per la produzione di 20 vetture, ma alla fine ne furono prodotte 108.

Negli anni successivi gli sviluppi per migliorare il progetto proseguirono e nel 1971 venne presentata l’ultima versione di questa gloriosa auto. Gli ultimi esemplari che uscivano dalle catene di montaggio dello stabilimento di Sant’Agata Bolognese furono le P400 SV. Questa sigla sta a significare Super Veloce. Infatti erogava ben 287 kW.

Porsche 911 RS 2.7 Carrera [1966-1973]

10 migliori auto d'epoca Porsche 911 RS 2.7

Di Porsche 911 che potrebbero essere considerate tra le auto con maggiore interesse storico, ce ne è una in particolare che merita di stare tra le 10 migliori auto d’epoca. Questa è la 911 RS 2.7 Carrera. Il suo valore commerciale, negli ultimi anni è salito a dismisura.

Per i veri appassionati della Porsche 911, questo modello è la “911”. E’ considerata come la migliore, sia come design che per le prestazioni. Il motore, tradizionale Boxer, erogava 210 cv, che messo su un’auto dal peso molto contenuto faceva faville. Il rapporto peso/potenza era talmente labile che gli ingegneri dovettero realizzare uno specifico spoiler per tenere l’auto incollata alla strada. La velocità massima raggiunta dalla Carrera era di 240 Km/h.

Alfa Romeo Duetto [1966-1994]

10 auto migliori d'epoca Alfa Romeo Duetto

Auto d’epoca più longeva di tutte, è la Alfa Romeo Duetto. Infatti è rimasta in produzione per parecchi anni. Di questa bellissima spider ne sono state realizzate 4 serie. La prima versione, denominata “osso di seppia” è quella più ricercata tra i collezionisti, così come la seconda versione “coda tronca”.

Per far conoscere al pubblico tutte le doti della Duetto, il presidente Giuseppe Luraghi e l’ufficio relazioni pubbliche decisero di fare una campagna marketing molto particolare. Infatti per le varie presentazioni, vennero presi molti testimonial tra industriali, gente dello spettacolo. In questo modo le persone erano maggiormente attratte dall’evento e sopratutto dal prodotto.

Alfa Romeo Montreal [1970-1977]

10 auto migliori d'epoca Alfa Romeo Montreal

Progettata da Orazio Satta e Giuseppe Busso, questa sportiva stradale venne realizzata per festeggiare il centenario della Federazione Canadese. Infatti in quell’occasione vennero presentate i migliori progetti in ambito scientifico e tecnico. Fu così che Alfa Romeo realizzo la Montreal, dimostrando la “massima espressione raggiungibile dall’auto in fatto di automobili”.

10 auto migliori d'epoca

Esteticamente la Montrial è molto ben riuscita. Guardandola da tre quarti, si notano le linee slanciate della carrozzeria che denotano uno stile molto sportivo. La parte che caratterizza maggiormente il design dell’auto è il frontale. Infatti molto particolari i fari con le caratteristiche “palpebre” e la finta presa d’aria, che in realtà serviva solamente a far stare sotto il cofano il poderoso V8.

Lancia Stratos [1973-1975]

10 migliori auto d'epoca Lancia Stratos

Disegnata sempre da Marcello Gandini, già papà della Miura, la Lancia Stratos era una coupé dallo stile unico e dalle prestazioni esagerate. Infatti era equipaggiata con il motore della Ferrari Dino 246 da 195 cv.

Con un motore esuberante e una ciclistica al top, ottenne svariati premi nelle varie competizioni dell’epoca. Inoltre nel 1974,75 e 76 vinse il Campionato mondiale di Rally. Rimase in attività fino al 1977, quando venne sostituita dalla Fiat 131 Abarth Rally.

Talmente bella che attualmente stanno pensando di ricrearne una versione moderna. Dalle prime immagini e dai primi modelli che si possono vedere, possiamo dire che se dovesse entrare in produzione, molti sarebbero gli acquirenti.

10 migliori auto d'epoca New Lancia Stratos

 Ferrari F40 [1987-1992]

10 migliori auto d'epoca Ferrari F40

La particolarità di questa stupenda Ferrari, è che praticamente era un’auto da F1 omologata per circolare su strada. Infatti le soluzioni tecniche per realizzarla, furono prese direttamente dalle esperienze acquisite nelle competizioni.

Auto molto spartana, che badava di più alla sostanza, venne equipaggiata con un V8 da 3.0 litri turbocompresso da 478 cv. Il sound che sprigiona è talmente coinvolgente che a sentirlo viene la pelle d’oca.

Se la Ferrari 250 GTO è la più bella mai costruita, la F40 probabilmente la segue a ruota.

Queste sono le 10 migliori auto d’epoca che ogni appassionato vorrebbe custodire gelosamente nel proprio box. Vederle, sentirne il rombo del motore, sono sensazioni uniche. Queste auto sono la storia dell’automobile e rimarranno sempre nei nostri cuori.

 

 

 

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 2]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

9 + 17 =