Skoda Superb Scout 2020, come va su strada la berlina che sembra un crossover

Test drive per l'aggiornamento che compete con Audi A6 Allroad, Mercedes E All-Terrain o Volvo V90 Cross Country

La terza generazione della Skoda Superb ha adesso ricevuto un leggero restyling ma si tratta di un passaggio storico per la casa automobilistica. Questa è infatti la prima volta che Skoda lancia una variante Scout del suo modello più grande. Con le sue dimensioni pari a 4,86 metri di lunghezza e la capienza del vano bagagli di 660 litri, diventa quindi un’alternativa decisamente più economica a modelli come Audi A6 Allroad, Mercedes E All-Terrain o Volvo V90 Cross Country.

Dal test drive emerge come chiarezza come questa nuova versione riesca a distinguersi per la facilità di guida e il suo equilibrio in ogni circostanza. Si tratta di un’auto abbastanza comoda in percorsi veloci. In strade più contorte sorprende invece per l’agilità.

Skoda Superb Scout 2020, prova su strada

Design a parte, Skoda Superb Scout ha la trazione integrale, una trasmissione automatica DSG a sette marce, una sospensione alta 15 mm rispetto al resto della gamma e viene venduta con un motore a benzina e un altro motore diesel. Il primo è un 2.0 TSI da 272 CV e 300 Nm di coppia con cui lo Scout raggiunge i 250 chilometri orari, accelera da 0 a 100 chilometri orari in 5,7 secondi e dichiara un consumo medio di 7,1 litri per 100 chilometri.

Skoda sostiene inoltre che il consumo viene misurato in base al nuovo e più realistico ciclo WLTP che è compreso tra 8,0 e 9,3 litri in base all’attrezzatura e alle misure dei pneumatici del veicolo. Skoda Superb Scout è proposta anche con un propulsore TDI 2.0 da 190 CV. Con questo motore è attesa una velocità massima di 223 chilometri orari e un’accelerazione da 0 a 100 chilometri orari in 8,1 secondi. Da parte sua, il consumo ufficiale di questa variante è di 5,0 litri per 100 chilometri ovvero da 5,6 a 7,1 litri secondo il ciclo WLTP.

Su strada, nonostante una sospensione di 15 mm più alta, le dinamiche di guida di questo modello sono rimaste invariate e senza grandi cambiamenti nell’esperienza al volante. Accoppiato con una trasmissione sequenziale automatica sequenziale a sette marce, il motore vibra poco e non è rumoroso.

Novità nell’abitacolo

Le principali novità all’interno del Superb Scout vanno cercate nell’inclusione di modanature – sul cruscotto, sulla console centrale e sulla parte superiore delle porte – che somigliano al legno e includono il logo Scout. Inoltre i sedili sono realizzati con un tessuto specifico con cuciture decorative, anche se possono essere ordinati in tessuto e pelle Alcantara, con cuciture marroni. In aggiunta, Skoda Superb Scout 2019 riprende gli elementi interni del restyling del Superb, tra cui lo schermo multimediale da 9.2 pollici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici − cinque =