Freno a mano elettronico è più sicuro del freno a mano?

Sulla maggior parte delle auto con freno di stazionamento elettronico, i freni vengono rilasciati non appena si tenta di partire

Il freno a mano elettronico sostituisce il tradizionale freno di stazionamento manuale posizionato tra il sedile del conducente e quello del passeggero. Con il vecchio sistema, era sufficiente tirare verso l’altro la leve per azionare il meccanismo che a sua volta tirava due cavi, bloccando le due pastiglie dei freni contro i dischi. Con il risultato di tenere saldamente in posizione le ruote posteriori.

Alcuni sistemi hanno ganasce del freno a tamburo del freno a mano separate e alcuni utilizzano persino una pinza del freno a disco individuale. Il freno a mano elettronico sostituisce la vecchia tecnologia meccanica con un semplice pulsante. Quando vengono premuti, vengono azionati motori speciali che premono le pastiglie dei freni sui dischi dei freni. Questo sistema è considerato più affidabile del tradizionale freno a mano.

Come funziona il freno a mano elettronico

I freni di stazionamento elettronici con auto-hold consentono di azionare i freni in caso di emergenza. Questo sistema è considerato più sicuro dei tradizionali freni a mano, in particolare quando azionato a velocità. L’applicazione dei freni manuali ad alta velocità potrebbe causare la perdita del controllo del veicolo. Un freno di stazionamento elettronico con auto-hold frena in modo controllato e sicuro, aprendo e chiudendo più volte le pinze dei freni per arrestare il veicolo.

I freni di stazionamento elettronici sono più facili e sicuri rispetto ai loro omologhi tradizionali e liberano spazio tra il sedile del conducente e del passeggero per riporre oggetti o altri aggeggi. Col passare del tempo è probabile che diventino onnipresenti.

Attenzione alla manutenzione del freno di stazionamento elettronico

Sulla maggior parte delle auto con freno di stazionamento elettronico, i freni vengono rilasciati non appena si tenta di partire. Con una minoranza di sistemi, è necessario premere il pedale del freno e disinnestare l’interruttore del freno a mano per rilasciarlo.

I freni di stazionamento elettronici sono ora montati su molte nuove auto. Il primissimo sistema è apparso nella BMW Serie 7 nel 2001, da allora numerose altre case automobilistiche hanno aggiunto sistemi simili alle loro gamme di modelli. Numerose auto moderne sono ora dotate anche di freni di stazionamento elettronici con funzione di arresto in salita, che rende le partenze in salita molto più facili e meno stressanti.

Con un freno a mano elettronico, le pastiglie dei freni devono essere sostituite da un meccanico professionista perché è necessario uno speciale esame diagnostico per l’attività. Come qualsiasi sistema, un freno di stazionamento elettronico può non funzionare correttamente e, poiché si tratta di una tecnologia relativamente nuova, i pezzi di ricambio possono essere costosi.

Articolo precedenteHyundai Bayon, suv compatto e spazioso con numerosi sistemi per la sicurezza attiva
Prossimo articoloCome eliminare i cattivi odori dall’auto: non ci sono solo i deodoranti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

12 − 5 =