Seat Ibiza 2018 e Arona: le Special in stile BeatsAudio

Un altro anno se ne va e la Casa spagnola allarga la collaborazione con Beats

Seat Ibiza

Inaugurata nel 2017, la collaborazione tra Seat e Beats prosegue. Oltre al prevedibile miglioramento del comparto audio, le nuove Seat Ibiza e Arona Beats offrono dettagli estetici e finiture uniche.

Seat Ibiza e Arona Beats: versioni speciali pop

Queste versioni speciali sfoggiano, inoltre, luci diurne a LED e proiettori Full-LED, sedili dal design esclusivo, fari fendinebbia e finiture cromate dei finestrini. All’interno, poi, gli ospiti vengono accolti dalle nuove targhette illuminate, disegnate ad hoc. Così come dalla luce ambiente, ora disponibile anche nelle tonalità dell’arancione e del bianco. Il logo BeatsAudio campeggia sul portellone del bagagliaio. Un ulteriore elemento distintivo è rappresentato dai gusci degli specchietti in colore arancio Eclipse, tonalità che caratterizza anche il bordo dei fendinebbia della nuova Ibiza e, all’interno di entrambi i modelli, la cornice della radio e le cuciture di pomello del cambio, volante e freno a mano. L’interno dei pannelli delle portiere, così come la console (quest’ultima, solo nel caso di Arona) sono invece rifiniti in colore Ice Metal.

Sound straordinario

I due nuovi modelli sono disponibili in una tinta completamente nuova per il Marchio, il Magnetic Tech. La gamma colori, cinque in totale, comprende inoltre l’arancio Eclipse, l’argento Urban, il nero Midnight e il bianco Nevada. La Arona Beats è inoltre disponibile in tre differenti combinazioni bicolor: carrozzeria in colore bianco Nevada e tetto a scelta tra nero Midnight, arancione Eclipse e Magnetic Tech. L’equipaggiamento standard include il Sistema Full Link (MirrorLink, Android Auto e CarPlay). Naturalmente, a rubare la scena è però il sistema BeatsAudio: vanta un sistema a 8 canali con amplificatore da 300 watt, un processore di segnale digitale e 7 altoparlanti premium.

Cambio manuale e automatico

La Seat Ibiza Beats conta su tre motorizzazioni benzina, dal 1.0 MPI 75 CV al 3 cilindri 1.0 TSI da 95 o 115 Cv, abbinate al cambio manuale, oppure, esclusivamente per la più prestante, anche col cambio DSG a doppia frizione. Gamma diesel che prevede invece il motore 1.6 TDI da 80, 95 o 110 CV abbinato al cambio manuale o, nel caso del propulsore da 95 CV, al cambio DSG 7 rapporti. Anche la Arona Beats è disponibile con l’unità 1.0 TSI 95 Cv, abbinata al cambio manuale a 5 rapporti. Successivamente, verrà introdotta anche la versione 1.0 TSI 115 CV, sia con il cambio manuale a 6 rapporti, sia con il DSG a 7 rapporti. Relativamente ai diesel, il propulsore 1.6 TDI è disponibile nella versione da 95 Cv con cambio manuale 5 rapporti o cambio DSG 7 rapporti, mentre il 115 Cv viene proposto con il cambio manuale a 6 rapporti. La Ibiza e Arona Beats arrivano sul mercato.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 × 2 =