Diesel e benzina: quali prezzi aspettare. E come risparmiare carburante

QUali sono le previsioni, cosa attendersi per benzina e diesel e consigli per consumare meno

Il mese di agosto è sempre piuttosto delicato per gli automobilisti perché è quello della partenza per le vacanze, ma anche quello in cui i grandi marchi rivedono al rialzo il costo di benzina e diesel. E si trattarebbe di un bel problema perché alla fine dei giochi, l’impegno di spesa richiesto viene portato verso l’alto.

Di solito in questo periodo c’è un leggero aumento, ma c’è gà stato nei giorni precedenti, e, dunque, Confcommercio ipotizza al momento che almeno per la prossima i prezzi saranno stabili, non ci saranno variazioni alla pompa nè al rialzo nè al ribasso.

Maurizio Micheli, presidente di Figisc -Confcommercio, ha spiegato che i prezzi non dovrebbero alzarsi sicuramente per i prossim 4 giorni, qualcosa, forse a Ferragosto, ma davvero di poco.

C’è da sottolineare che nelle ultime rilevazioni, si è egistrato anche un forte distacco per rialzo con il resto dell’Europa, dove siamo già quarti come prezzi. Inutile dire che le imposte hanno un peso rilevante.

Tra i consigli più importanti per ridurre le spese, e, dunque i consumi, si può ricordare una guida continua senza sbalzi di velocità o frenate che possono incidere per ben il 10% del consumo in più. Altrettanto importante la pressione delle gomme, averla regolare e aprtire senza gomme lisce, fa risparmiare sul carburante. Attenzione ai pesi eccessivi, ogni 45 Kg in più fanno aumentare i consumi tra l’1% e il 2%. E non andare troppo veloce 8 Km divelocità in meno fanno risparmiare il 7% di carburante

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 1]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre + 20 =