Toyota Auris 2019: animalesca ferocia

Le forme aggrazziate si sposano con una guida più armoniosa.

Toyota Auris 2019

Neanche il tempo di uscire che è già definita come un crocevia tra passato e futuro. Erede designata della fortunata serie ibrido-elettrica, Toyota Auris 2019 apre alla nuova strategia Dual Hybrid. Pienamente rinnovata sul fronte design, “scalcia” con animalesca ferocia. Lancio fissato per il primo trimestre del prossimo anno.

Toyota Auris 2019: quanta grazia

Più lunga e più bassa rispetto al modello precedente, mostra dalle linee filanti e un cofano ribassato. Assicura il massimo della sicurezza garantendo al lato guida una maggiore visibilità. Subito sotto la griglia, più articolata, la cornice si divide per definire chiaramente il bordo dello spoiler anteriore. Mentre alle estremità alloggiano i nuovi gruppi ottici con le luci diurne a LED. Il disegno del posteriore risulta più arrotondato rispetto alle forme piane del modello uscente, rafforzando il legame visivo con l’anteriore della vettura. Il paraurti evoca il design Under Priority Catamaran dell’anteriore, mentre il lip inferiore sfoggia doppi inserti cromati. Il disegno dinamico della nuova Auris è ulteriormente enfatizzato dalla livrea bicolore disponibile come optional, che coniuga il colore della scocca al rivestimento nero del tetto e dei montanti.

Toyota Auris 2019: candidata alle cinque stelle Euro NCAP

La piattaforma TNGA della nuova Auris assicura un’esperienza di guida migliorata grazie al baricentro ribassato di 20 mm, alla sospensione posteriore multi-link e a una scocca più resistente dovuta all’adozione di acciaio ad elevata rigidità nelle aree chiave della vettura. Progettata per soddisfare i più severi programmi di crash test, mette a frutto le funzionalità del pacchetto Toyota Safety Sense.

Toyota Auris 2019: da 120 o 180 cavalli

Costruita sulla piattaforma Toyota New Global Architecture (TNGA), in Italia la nuova Auris sarà offerta esclusivamente con motore termico 1.8 da 122 cavalli oppure 2.0 da 180 cavalli. L’unità 1.8 garantisce una marcia silenziosa, un funzionamento intuitivo e una grande risposta, coniugati con costi di gestione contenuti e senza la necessità di ricarica plug-in, per il massimo in termini di consumi ed emissioni e fino al 50% di guida in modalità elettrica. Oltre a questi benefici, l’unità 2.0 gode di ulteriori vantaggi: un comfort di marcia superiore, grande maneggevolezza e un incomparabile piacere di guida.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 3 Media: 3]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sette − 4 =