Lexus RX L Hybrid 2018: la famiglia cresce fino a sette posti

Aggiunta una terza fila di sedili, con climatizzatore specifico.

Lexus RX L Hybrid 2018

Chi ha detto che il lusso non è cosa da auto familiari? Trascorsi 20 anni dalla prima edizione, la Lexus RX L Hybrid 2018, con una terza fila di sedili, innalza la capienza massima a ben 7 passeggeri.

Lexus RX L Hybrid 2018: flutta nell’aria

La straordinaria combinazione tra versatilità e comfort da berlina di lusso è racchiusa in linee eleganti e curve sinuose. Spiccano nella tradizionale griglia a clessidra gruppi ottici LED, che sfoggiano dettagli a forma di L, riconducibili alla filosofia stilistica L-finesse. Il colore nero del montante posteriore conferisce al tetto un effetto fluttuante. Tema a clessidra dominante anche lo stile della parte posteriore. Cerchi in lega da 20″ arricchiscono ulteriormente l’aspetto deciso del nuovo RX. Tutte le colorazioni degli esterni dispongono di una pellicola autoriparante basata su macromolecole polimeriche.

Lexus RX L Hybrid 2018: climatizzatore tri-zona

Sfruttando l’esperienza degli ingegneri Lexus in fatto di packaging, il nuovo RX L è più lungo di 110 mm rispetto al modello standard. Il controllo del clima a tripla zona consente la gestione separata della temperatura e della ventilazione sui singoli, avvolgenti, sedili. Pregiati inserti in legno dalla consolle centrale si sviluppano verso il vano portaoggetti. Il sistema Display Multimedia monta di serie uno schermo da 12.3”, mappe di navigazione full-screen, accesso simultaneo ai controlli del clime. Il pacchetto Lexus Safety System+, disponibile di serie in Italia, dispone di un sistema Pre-Crash (PCS) con rilevamento dei pedoni, Assistenza al Mantenimento di Corsia (LKA) con correzione automatica della sterzata, Fari Abbaglianti Automatici (AHB) e Cruise Control Adattivo (ACC).

Lexus RX L Hybrid 2018: EV Drive, 100% elettrica

Lexus Self Charging Hybrid coniuga l’iniezione D4-S ad un propulsore benzina 3.5 V6 e a due motori elettrici, per una potenza totale pari a 313 cavalli e un’accelerazione senza precedenti. Il sistema AWD dispone di motore elettrico montato posteriormente e in grado di garantire una trazione ottimale al retrotreno. Un’impostazione “EV DRIVE” consente al cliente di guidare la vettura in modalità completamente elettrica, in determinate condizioni, eliminando la necessità di accendere il motore termico. L’introduzione nel mercato italiano è prevista nel corso del 2018.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 3 =