Honda Jazz, presentazione al Motor Show di Tokyo 2019. Le differenze

Il marchio giapponese farà luce anche sullo stato delle innovazioni elettriche

Honda ha deciso di cavalcare con sempre maggiore convinzione il segmento dell’elettrificazione. Ecco allora che dà appuntamento al Motor Show di Tokyo 2019 per rivelare tutti i dettagli sulla nuova Honda Jazz 2020. Conosciuto ufficialmente come Honda Jazz Hybrid, arriverà sul mercato europeo solo con una versione ibrida sotto al cofano. Nessun propulsore termico, benzina o diesel che sia.

Sulle caratteristiche tecniche del veicolo non si sa ancora molto, sebbene sia lecito immaginare che la casa automobilistica abbia cercato di proporre le migliore performance sotto i punti di vista del consumo ed emissioni. Ma sono attesi anche cambiamenti di stile nel segno di un maggiore sportività rispetto alla release attuale.

Honda Jazz in versione ibrida

Oltre alla presentazione della Honda Jazz 2020, il marchio giapponese farà luce anche sullo stato delle innovazioni ovvero le soluzioni di ricarica e gestione dell’energia. Una di queste è nota come Honda Power Charger, che offre agli utenti la possibilità di ricaricare il veicolo elettrico presso la propria abitazione privata.

Una presa è installata su una parete o su un supporto che offre una potenza di 7,4 kW nel caso di un alimentatore monofase o 22 kW se è trifase. Tra i punti forza della nuova generazione di Honda Jazz dovrebbe essere un interno piuttosto spazioso, anche e soprattutto in relazione alle dimensioni esterne piuttosto contenute.

Atteso quindi un grande schermo a sfioramento in sporgente in stile tablet al centro del cruscotto. Conosciuto in altri mercati come Honda Fit, Jazz entra in una nuova era in cui entrerà in diretta concorrenza con altri modelli che presidiano da tempo il settore, come Toyota Yaris Hybrid. Come spiegato da Dave Hodgetts, amministratore delegato di Honda UK, l’auto sarà più costosa perché la catena cinematica è più costosa, ma sarà molto più premium. Decisamente migliorerà in termini di valore e pià in generale molto diversa dalla versione attuale.

Quali novità attendersi su Honda Jazz?

Per avere un’idea su cosa aspettarsi, l’attuale modello di Honda Jazz è di serie equipaggiato con autoradio, climatizzatore, sensore luci, sensore pioggia, controllo automatico velocità, airbag laterali, airbag testa, frenata di emergenza, bluetooth, vetri elettrici posteriori, sedile guida regolabile in altezza, vetri elettrici anteriori, retrovisori elettrici, indicatore temperatura esterna. Tra i principali optional ricordiamo la vernice metallizzata. Il prezzo di listino varia da 16.400 a 21.400 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quindici + 4 =