Fiat 500 elettrica, prime immagini

Fiat 500 elettrica verrà prodotta nello storico stabilimento di Mirafiori con un un investimento da 700 milioni di euro.

Fiat 500 elettrica

Iniziano a circolare le prime immagini di Fiat 500 elettrica. Il prototipo dell’iconica Fiat 500 in versione elettrica è stato avvistato negli Stati Uniti a distanza di pochi giorni dall’annuncio, da parte della casa torinese, di un investimento di 700 milioni di euro per la produzione di Fiat 500 elettrica.

Fiat 500 elettrica: prime immagini e nuovi dettagli

Le prime immagini della Fiat 500 elettrica arrivano direttamente dagli Stati Uniti e precisamente da Auburn Hills mentre altri dettagli possono essere scoperti prestando attenzione alla parte finale del video dal titolo “FCA What’s behind”, che mostra qualche immagine della Fiat 500 elettrica.

Il video mostra il prototipo di Fiat 500 elettrica in occasione dei test effettuati in Lapponia, meta scelta dalla maggior parte delle case automobilistiche per misurare le performance delle loro auto, e in particolare delle batterie che vengono provate a temperature particolarmente rigide.

Le poche e coperte immagini raccolte della Fiat 500 elettrica, che verrà prodotta nello storico stabilimento di Mirafiori, evidenziano un frontale reso più largo per far spazio al pacco di batterie che dovrebbe garantire una percorrenza di oltre 200 km e di un finto tappo di serbatoio, presente sulla parte laterale destra, che cela la presa per ricaricare Fiat 500 elettrica. Scontata inoltre l’assenza del tubo di scarico.

Fiat 500 elettrica, tuttavia, risulta ancora troppo coperta da protezioni adesive che ne nascondono il design, anche se le forme non dovrebbero subire stravolgimenti rispetto alla versione attualmente in commercio.

Sicuramente, così come ha confermato la stessa casa torinese ci saranno nuovi dettagli stilistici che romperanno con il passato e doneranno a Fiat 500 elettrica una propria personalità al passo con i tempi.

La produzione delle prime Fiat 500 elettrica è prevista per gli ultimi mesi del 2019 ma per poter vedere l’auto su strada sarà necessario attendere l’estate del 2020.

L’investimento per la produzione della Fiat 500 elettrica nello stabilimento di Mirafiori comporterà l’impiego di circa 1.200 dipendenti e un investimento iniziale di 700 milioni di euro, per la produzione di 80.000 auto l’anno, al quale se ne affiancherà un altro da 33 milioni di euro, utile per la realizzazione di 900 impianti per ricaricare la city car.

L’obiettivo di Fiat 500 elettrica è quello di diventare una “Tesla per la città”. Per quanto riguarda il prezzo con cui verrà commercializzata, si ipotizza un costo di circa 30.000 euro, il doppio rispetto all’attuale versione con motore termico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × quattro =