Pneumatici Fuori Uso: smaltimento, consorzi e prezzi

Per proteggere l'ambiente, è stato fondato un comitato specifico.

Pneumatici Fuori Uso

Ogni anno in Italia oltre 380mila tonnellate di pneumatici arrivano a fine vita. Con Decreto Ministeriale Nr.82 dell’11 Aprile 2011, i rivenditori di pneumatici sono dunque tenuti ad addebitare, in via anticipata, lo smaltimento futuro. Va in questa direzione il PFU – Pneumatici Fuori Uso, un comitato preposto senza nuocere all’ambiente. Vi spieghiamo come funziona e le tariffe del 2018.

Pneumatici Fuori Uso: consorzi principali per lo smaltimento

Lo step iniziale prevede che grossisti e gommisti procedano all’acquisto direttamente dalle Case, applicando un sovrapprezzo per il finanziamento del PFU al consorzio designato per smaltire le proprie gomme. Dunque quest’ultimo riceverà l’incarico di ritirare, gratuitamente, gli pneumatici da smaltire direttamente dai gommisti. Spesa posta a carico del cliente durante l’acquisto. Non cambia niente se preferite acquistarle on line: la quota PFU figura sempre nel prezzo. “(..)Il D.M. n. 82/2011 non giustifica l’esenzione dagli obblighi e dagli adempimenti prescritti dal citato decreto dei soggetti operanti, dall’estero, tramite la commercializzazione elettronica attraverso ‘canali web’ di pneumatici a distanza all’interno del mercato italiano”, chiarisce il Ministero dell’Ambiente. Ecopneus, EcoTyre, Greentire e Ges.Tyre: questi i consorzi principali.

Pneumatici Fuori Uso: tabella prezzi

Indipendentemente da quale scegliate, sono due fattori a incidere sui costi, ovvero la classe del veicolo (A, B, C, D) e il peso. Eccovi l’indicativa tabella prezzi EcoPneus:
A Ciclomotori e motoveicoli Scooter, cross, trial, enduro, stradale, MP3, quad, ciclomotori. [L1, L2, L3, L4, L5, O1] Qualsiasi peso 1,25
B Autoveicoli e relativi rimorchi Autovetture, anche fuoristrada; quadricicli a motore; SUV; LCV (incluso marcatura C e CP); caravan; roulotte; relativi rimorchi. [M1, M2, N1, O2] Qualsiasi peso 2,50
C Autocarri, Autobus M2, M3, N2, N3, O3, O4; unimog; relativi rimorchi C1 (< 40,999) 8,60 C2 (> 41,000) 18,40
D Macchine agricole, macchine operatrici, macchine industriali Veicoli usati in agricoltura; veicoli per movimento terra; veicoli di utilizzo in siti industriali; auto e moto giocattoli, golf cart, go-kart, carrelli a mano, carriole, carrozzelle medicali, pneumatici specifici per metropolitane. D0 (0 – 4,000) 0,40
D1 (4,001 – 20,999) 3,40
D2 (21,000 – 40,999) 7,90
D3 (41,000 – 70,999) 15,20
D4a (71,000 – 109,999) 23,80
D4b (110,000 – 130,999) 37,00
D5a (131,000 – 159,999) 44,50
D5b (160,000 – 200,999) 56,00
D6a (201,000 – 299,999) 75,70
D6b (300,000 – 499,999) 116,90
D6c (500,000 – 749,999) 173,80
D6d (> 750,000) 291,00

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × uno =