Migliori auto Real Racing 3: domina in pista

Nella fornitissima gamma si nascondono delle "prelibatezze".

Migliori auto Real Racing 3

Al 2018 rimane l’ultimo capitolo della saga. Firemonkeys Studios ha preferito virare su altri progetti. Ciò che resta è un’app freemium di assoluto pregio. Lanciata per diversi sistemi mobile (iOS, Android, Nvidia Shield e Blackberry 10) si prefigge l’ambizioso obiettivo di trasformarsi i sogni in realtà. Ovvero guidare, sebbene virtualmente, quelle vetture riservate a pochissimi nel mondo reale. 209 bolidi con licenza ufficiale costruiti dalle Case leader nel panorama mondiale. Nomi come Ferrari, McLaren, Lamborghini, Koenigsegg e Bugatti, solo per citarne alcune. Le migliori auto Real Racing 3 costituiscono una selezionatissima collezione, assolutamente da completare.

Migliori auto Real Racing 3: un assortimento da brividi

Sbaragliare la concorrenza nelle gare di maggior blasone richiede innegabile pazienza. I veicoli che vi suggeriamo costano una fortuna. Visto che non l’abbiamo inizialmente citata, guardiamo, anzitutto, in casa Aston Martin: gareggiare a bordo della Vantage GTE è puro piacere. L’unico deterrente (se vogliamo chiamarlo tale) consiste nel prezzo elevato. Quotazione stratosferica pure per la Corvette C7.R, portento in pista e incantevole bellezza. È questione di poco per innamorarsi della Porsche 911 RSR 2014: fidatevi, non rimpiangerete l’acquisto.

Migliori auto Real Racing 3: le Nascar dietro alla lavagna

Stesso anno, stesso marchio: nell’elenco inseriamo anche la Porsche LMP 2014. Giudizio positivo che merita di vedersi assegnato pure l’Audi R18 E-Tron Quattro 2014. In termini di qualità percepita (ed effettiva) nessuno può reggere però il confronto con la Ferrari F40, largamente riconosciuta come migliore esemplare presente nel gioco. La McLaren P1 GTR sa a sua volta come regalare forti emozioni, veloce come il vento. Lo stesso non può dirsi però della Nascar, nota stonata di un parco veicoli praticamente sconfinato. Prezzo alto, performance poco più che discrete: un fil rouge che lega praticamente l’intera competizione. Tolta la RPM Nascar Fusion, su cui consigliamo caldamente di riporre i vostri risparmi.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 3 Media: 2]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × 4 =