Lavare motore: guida alla procedura

Istruzioni per rimettere l'auto in buono stato.

Lavare motore

Col freddo, cadiamo facilmente nella tentazione di trascurare le nostre auto. Lavare motore rientra però tra quelle accortezze necessarie per mantenerle in “salute”. Prodotti all’altezza riempiono i negozi, detergenti utili anche a verificare perdite di liquidi quali olio o acqua, che potrebbero arrecare danni seri.

Lavare motore: imprescindibile, specie per chi ama la guida off road

In viaggio solchiamo strade differenti per condizioni e tenuta. E certamente ci imbattiamo anche in sentieri polverosi o bagnati (magari perché ha da poco piovuto…). Che causano un accumulo dello sporco agli pneumatici, nel sottoscocca ed all’interno del vano motore. Addentriamoci nella pulizia vera e propria. Munitevi di un buon compressore, altrimenti risulterà parecchio complicato rimuovere tutti i detriti accumulatisi nel tempo. Consigliabile l’impiego dell’aria compressa: eviteremo qualsiasi danno da acqua all’impianto elettrico od alle centraline. Ed è questo a sconsigliare le idropulitrici. Passiamo poi all’azione. Togliete fango, foglie, grasso secco. Arnese utile lo sgrassatore: sceglietene tranquillamente uno da cucina, otterrete risultati molto simili acquistando articoli specifici. Per completare la pulizia, rimuovete con un panno quello sporco che non vuole proprio saperne di andarsene.

Lavare motore: contattate l’officina per pulizia specifiche

Stanchi? Tenete duro: ancora un po’ di pazienza e avrete finito. Tornate a utilizzare il compressore e dando un’ultima “soffiata” eliminate tutto il detergente in eccesso ed asciugate il propulsore. Ta-dah! Sollevando il cofano noterete che sta decisamente messo meglio a questo punto. Vi sarete pure rimboccati le maniche, ma ritroverete la macchina “”n forma” senza essere passati da un autolavaggio specializzato. Risparmierete e saprete  di aver regalato qualche anno  alla vostra cara vettura. A ogni modo, siete comunque in tempo per andare in un centro apposito per pulizie più approfondite. Mi raccomando: se riscontrate perdite segnalatelo al vostro meccanico di fiducia, naturalmente ferrato sull’argomento. Quantomeno sarete certi di non provocare danni.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 3]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × due =