Bollo auto
Bollo auto

La lotta contro l’inquinamento si fa sempre più intensa e ad agevolare un approccio ecosostenibile dei cittadini intervengono le stesse Regioni compresa l’Emilia Romagna, decisa a riservare un’interessante promozione riguardante il bollo auto.

LA PROCEDURA – Annunciato infatti dall’ente territoriale che le vetture elettriche o ibride benzina/elettrico immatricolate nel 2016 beneficeranno dell’esenzione. Uno sconto certamente significativo che, attivo da quest’anno, terminerà nel 2018, senza che la misura riguardi però i modelli ibridi diesel/elettrico. Spiegato più dettagliamento i proprietari dei veicoli –immatricolati la prima volta – con alimentazione ibrida benzina/elettrica, alimentazione termica o benzina/idrogeno non dovranno pagare l’imposta automobilistica per il primo periodo fisso e le due annualità successive.

CATEGORIA FORTEMENTE NIPPONICA – Il piano si rivolge soprattutto a favore di alcune ben definite tipologie di campioni ibridi. Settore nel quale indubbiamente brilla la Toyota, produttrice altamente competitiva grazie alle trendy Yaris, Auris e NX. Tre scelte assai valide e altamente apprezzate dal popolo italiano come segnalano le stime raccolte sulle linee attualmente più adottate. I tre prototipi formano infatti oltre il 90% delle 26.000 complessive (23.000 unità).

UN ESEMPIO PROSSIMO A IMITAZIONI – Altrettanto importante da segnalare tuttavia che praticamente qualunque casa propone versioni dotate di questa motorizzazione. Mentre occorrerà attendere che le “full electric” riescano a risolvere i problemi riferiti ad autonomia chilometrica, tempi ricarica e costo batterie, nell’attuale periodo pare proprio che la soluzione ibrida rimanga quella maggiormente praticabile da chi cerca una buona mobilità oltre al necessario ridotto impatto ecologico. Possibile che la proposta, parecchio apprezzata dai numerosi guidatori italiani, possa essere estesa nei prossimi mesi ad altre regioni.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 11 Media: 4.3]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × uno =