Floome app: l’alcoltest si fa da smartphone

L'idea, nata e cresciuta in Italia, ha già ottenuto diversi riconoscimento anche all'estero

Floome app

Sapevate che lo smartphone può trasformarsi in un etilometro professionale? Con Floome app è possibile: innovazione semplice quanto geniale, porta la firma di una start up italiana.

Floome app: conto alla rovescia

“Si tratta di una combinazione tra un piccolo dispositivo e un’app scaricabile gratuitamente, che permettono di trasformare il proprio smartphone in un etilometro”, spiega Fabio Penzo, uno dei fondatori. “Il sensore di Floome è lo stesso utilizzato dagli etilometri delle Forze dell’Ordine e ha una batteria che se utilizzata tre volte al giorno ha una durata di 70 anni – continua Penzo –. L’app invece serve a identificare chi sei, sia dal punto di vista fisico sia dal punto di vista del tuo essere neo patentato, semplice patentato o, faccio un esempio, guidatore di camion, in modo da capire qual è il tuo limite di ebbrezza nel paese in cui ti trovi. Inoltre l’app ti dice qual è il tempo di recupero per tornare a guidare.

Batteria integrata

Da un punto di vista strettamente tecnico, il marchingegno si collega allo smartphone, ma non ne consuma la batteria in quanto auto alimentato con una batteria di lunga durata. Progettato ad hoc per stare comodamente in tasca: ecco perché la forma smussata. In un periodo particolarmente florido sul versante smartphone le potenzialità lasciano intravedere un vasto potenziale. In pochi secondi misura con precisione il tasso alcolemico, sfruttando gli stessi sensori in uso alle Forze dell’Ordine. Un indice di affidabilità elevato che si combina alle caratteristiche abitualmente presenti nelle moderne applicazioni.

Un passaggio a casa

Attraverso un’interfaccia intuitiva si accede a numerosi servizi, frutto delle importanti collaborazioni con rinomate realtà imprenditoriali. Floome App permette anche di chiamare un taxi o un amico per farsi dare un passaggio a casa, come anche di trovare un locale dove poter mangiare qualcosa, scoraggiando così le persone a guidare sotto l’effetto dell’alcool. Il prezzo è decisamente accessibile: soli 50 euro.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quindici + undici =