Smart Fortwo, rivoluzione 2.0. Motore e cambio nella parte posteriore

Il conducente si rende conto di essere alla guida di un’auto di piccole dimensioni solo per gli spazi ridotti che riesce a sfruttare per parcheggiarla

smart fortwo Sunseeker Limited Edition

Potremmo chiamarla rivoluzione 2.0. Ciò che ha cambiato il traffico urbano si reinventa ancora una volta. La nuova Smart Fortwo 2019, 2,69 metri di lunghezza, è pronta a rendere la vita in città più semplice e piacevole. Il diametro di volta si attesta su un valore forse da record, pari a 6,95 metri. Si presenta con un look nuovo e fresco: l’aumento di dieci centimetri in larghezza rispetto al modello precedente produce effetti positivi sia in relazione allo spazio sia all’estetica.

Tra le caratteristiche di spicco ci sono livelli di sicurezza e comfort incrementati grazie agli innovativi sistemi di assistenza alla guida, il diametro di volta e le lavorazioni di pregio.

Smart Fortwo 2019, rivoluzione 2.0 sulle strade italiane

Le ruote, posizionate alle estremità più esterne della vettura, rappresentano una caratteristica di design decisamente insolita in questa forma. La soluzione permette di sfruttare al meglio gli spazi, anche grazie al motore montato posteriormente. Il design delle luci e la mascherina del radiatore con struttura a nido d’ape danno carattere al look del frontale. I proiettori anteriori con vetro di copertura trasparente sono disponibili, a richiesta, con la funzione Welcome e con luci diurne integrate a Led dalla forma slanciata.

Il tetto Panorama disponibile a richiesta, realizzato in robusto policarbonato, ha un aspetto piacevole e fa apparire l’abitacolo più spazioso. Il guidatore si rende conto di essere alla guida di un’auto di piccole dimensioni solo per gli spazi ridotti che riesce a sfruttare per parcheggiarla. Gli interni appaiono generosi da ogni punto di vista: la sensazione estetica e tattile procurata dai materiali impiegati e le linee coerenti del design sono in grado di sorprendere. I dieci centimetri acquistati in larghezza sono decisamente percepibili nell’abitacolo.

Dalle soluzioni per riporre oggetti vari, fino a dettagli come la conformazione delle bocchette di aerazione: ogni elemento è studiato per ottimizzare gli spazi. A bordo il nuovo smart Media-System con display multitouch da 7 pollici.

Motore e cambio nella parte posteriore

Il look della Smart Fortwo è divenuto un’icona per via della sua particolare progettazione che colloca motore e cambio nella parte posteriore della vettura, consentendo così di ottenere un design estremamente compatto. Il motore a benzina a 3 cilindri con 71 CV (52 kW) di potenza e il nuovo cambio manuale a 5 marce garantiscono un elevato piacere di guida anche sui brevi tragitti in città. A richiesta è disponibile anche una motorizzazione turbo da 90 CV (66 kW). Inoltre, per le brevi soste nel traffico urbano, è disponibile di serie il dispositivo automatico start&stop.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 2 =