Renault Austral: tecnologia e innovazione per il nuovo suv

La tecnologia E-Tech Hybrid di Renault Austral associa un motore termico, due motori elettrici, una batteria centrale e una trasmissione automatica

Renault rinnova la sua offerta nella categoria suv con Renault Austral. Si tratta di una mossa con cui prosegue l’offensiva già avviata con Arkana e Mégane E-Tech Electric in questo segmento. Design esterno atletico e tecnologico, riprende i codici caratteristici dei suv e propone anche una versione esprit Alpine dal look sportivo, con un design dinamico.

Interni e tecnologia di Renault Austral

Gli interni di Renault Austral sono high-tech e raffinati. Fiore all’occhiello del suo abitacolo generoso e accogliente, il display OpenR mostra i dati di bordo, oltre a quelli di navigazione e multimedialità, integrando i servizi e le applicazioni di Google.

I due grandi display da 12 pollici, ai quali si aggiunge un head-up display da 9,3 pollici offrono una esperienza di guida intuitiva, immersiva e connessa. La parte superiore dell’ampia calandra a scacchiera, con finitura Ice Black, è caratterizzata da una linea orizzontale cromata che si congiunge ai fari anteriori. Un elemento di design che conferisce al frontale della vettura una maggiore ampiezza

Austral conta su 32 dispositivi di assistenza alla guida, modalità Multi-Sense e il 4Control Advanced, l’ultimo sistema a quattro ruote sterzanti sviluppato da Renault. Sono tecnologie utili, proattive e smart al servizio del comfort, del piacere e della sicurezza degli occupanti.

Interni e tecnologia di Renault Austral: motori e vendita

Prima vettura Renault progettata sulla piattaforma CMF-CD di terza generazione, sviluppata congiuntamente nell’ambito dell’Alleanza, Nuovo Austral propone una versione del sistema E-Tech Full Hybrid e due motorizzazioni benzina mild hybrid da 48V e 12V.

La tecnologia E-Tech Hybrid associa un motore termico, due motori elettrici, una batteria centrale e una trasmissione automatica smart multi-mode con innesto a denti.

La motorizzazione E-Tech Hybrid di Austral è alimentata da un nuovo motore turbo benzina 3 cilindri 1,2 litri da 96 kW, con 205 Nm di coppia.

Questo è associato a un motore elettrico più potente, dotato di maggior coppia (50 kW e 205 Nm), a una batteria agli ioni di litio di maggiore capacità (1,7 kWh / 400 V) e ad una trasmissione che passa da 6 a 7 rapporti (2 per la modalità elettrica e 5 per la modalità ibrida).

Proposta con due livelli di potenza, 160 cv e 200 cv, la motorizzazione E-Tech Hybrid di Nuovo Austral offre efficienza di utilizzo, permettendo di passare da 80 a 120 km/h in 5,9 secondi (6,8 secondi per la versione a 160 cv).

La frenata rigenerativa, che si attiva automaticamente in fase di decelerazione o frenata, associata alla forte capacità di autoricarica delle batterie agli ioni di litio e alla resa del sistema E-Tech, ottimizza i consumi. Diventa così possibile circolare in città in modalità 100% elettrica fino all’80% del tempo, con una riduzione dei consumi che può arrivare fino al 40% rispetto ai motori termici in ciclo urbano, senza cambiare le proprie abitudini.

L’apertura degli ordini di Nuovo Renault Austral è prevista nel secondo semestre 2022, seguita dalla commercializzazione in autunno.

Articolo precedenteCitroen ë-SpaceTourer 2022, come si comparta il van familiare
Prossimo articoloCruscotto auto, i segnali da non trascurare: freni, motori, pneumatici, olio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here