Subaru Solterra, primo suv elettrica del marchio giapponese

Immancabile la trazione a quattro ruote motrici per Solterra, sebbene a gestione elettronica, un punto fermo da sempre in casa Subaru

Subaru Solterra è la prima auto elettrica dell’azienda giapponese e in pratica è la prima di una nuova era. Il brand nipponico è molto attento nel suo di concepire e fare le cose. Lontano dalle mode e dalle tendenze, gli ingegneri Subaru hanno creato un’elettrica che, a prima vista, sembra impeccabile.

Il suo nome è un mix tra i termini sole e terra: per Subaru si tratta di un modo per onorare la natura. Una natura che si può godere appieno grazie alla sua mobilità sostenibile e alle caratteristiche del 4×4. Solterra è un Suv di segmento C con equipaggiamenti e dotazioni premium.

Come è stata realizzata Subaru Solterra

Questo è il primo modello del brand realizzato sulla e-Subaru Global Platform, dedicata espressamente ai veicoli elettrici e che ospiterà altri modelli a marchio Subaru e Toyota. Per quanto riguarda la sua forma esterna ci sono cambiamenti di rilievo per Subaru Solterra. Finora i giapponesi avevano puntato tutto sulle berline rialzate, ma in questo caso hanno optato per un formato suv più classico.

Le somiglianze non riguardano solo il design perché dalle porte interne è evidente il gemellaggio dei modelli. Gli schermi assumono quasi tutto il risalto di una cabina minimalista e ben presentata. La strumentazione digitale per il conducente e sistema multimediale per gli occupanti passano da un pannello touch di circa 10 pollici di dimensioni.

Finiture di qualità per Subaru Solterra

Nonostante questa moderna digitalizzazione, Subaru Solterra conserva i tradizionali pulsanti fisici, perfettamente integrati in tutto il modulo infotainment. Il tunnel centrale è pulito, due file di pulsanti separate dal controllo del cambio centrale.

Un cambiamento nella manopola rotante che aggiunge un tocco di raffinatezza. Al di sotto di questo tunnel centrale c’è un grande vuoto che viene utilizzato per l’installazione di un vano di carico. Immancabile la trazione a quattro ruote motrici, sebbene a gestione elettronica, un punto fermo da sempre in casa Subaru

Nel complesso, l’aspetto interno della Subaru Solterra è certamente buono. A prima vista, vengono trasmesse finiture di qualità, qualcosa che è comune nell’attuale gamma del marchio giapponese. L’esordio di Solterra sui mercati internazionali, compresa l’Italia, è previsto per metà 2022.

Al momento ci sono molti altri dettagli da sapere su questo nuovo suv elettrico. La principale è come saranno lo schema elettrico, batterie, motori, potenza, autonomie, sistemi di ricarica. Tutte informazioni che sono ancora un’incognita.

Articolo precedentePorsche Macan: le novità del nuovo modello e le versioni disponibili
Prossimo articoloCitroen Skate, piattaforma elettrica con ruote sferiche

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here