Nissan Qashqai: tutti i miglioramenti della nuova versione. Motori, prezzo e dimensioni

I segreti del successo del suv

La seconda generazione della Nissan Qashqai ha segnato un’epoca non solo per la casa automobilistica giapponese ma per l’intero segmento dei suv. Dal giorno della sua realizzazione questo tipi di veicoli con guida rialzata sono diventata alla portata di tutti ovvero è entrato nel mercato di massa finendo per rientrare nella lista dei desideri. Ma quali sono i segreti di questo successo? Una vasta gamma di motori e finiture, un prezzo adeguato e un ampio equipaggiamento anche nella versione di base.

Nissan Qashqai 2019, tutti i miglioramenti

L’attuale generazione di Nissan Qashqai è in vendita da 5 anni anche se 2 anni fa è stata oggetto di un robusto restyling. Si colloca in uno dei segmenti di mercato più affollati per via dell’ampia richiesta. Se la deve vedere con modelli del calibro di Peugeot 3008, Seat Ateca, Skoda Karoq, Ford Kuga e Hyundai Tucson. Lungo 4,39 metri, largo 1,81 e alto 1,59, è venduto nella versione a cinque porte e con l’ultimo aggiornamento ha ricevuto alcune modifiche di rilievo che hanno coinvolto i fari, le luci posteriori, la griglia e i paraurti.

Inoltre è stato oggetto di miglioramenti aerodinamici per ridurre al minimo il rumore, oltre all’introduzione di materiali di qualità superiore e di dettagli pratici e di stile come le cuciture dei sedili, le prese d’aria e il pomello della leva del cambio automatico

Non tutto è perfetto, considerando che il bagagliaio ha una capacità di 430 litri, al di sotto di molti dei suoi concorrenti che riescono addirittura a superare i 500 litri. Sono disponibili due motori a benzina, con 115 e 163 CV e due diesel, con 110 e 130 CV. Tra i propulsori disponibili, l’1.6 dCi da 130 CV è il più bilanciato perché ha buone prestazioni e consuma poco. Tutti sono associati a un cambio manuale a sei marce, sebbene sia disponibile anche un cambio automatico a trasmissione continua.

Quale versione scegliere

L’offerta di allestimenti è completa tra Visia, Acenta, Business, N-Connecta, N-Motion, Tekna e Tekna+. Quest’ultimo, il più completo, fa parte della gamma dall’ultimo aggiornamento e include elementi come il parabrezza anteriore riscaldato, il climatizzatore a doppia zona, i rivestimenti in pelle, i fari a Led e le ruote da 19 pollici.

Nissan Qashqai si distingue soprattutto per il comfort di marcia, migliorato rispetto al modello precedente grazie all’intervento sulle sospensioni e i nuovi sedili. In ogni caso non può essere considerata l’auto più agile con lo sterzo più veloce o il cambio manuale più preciso. Il prezzo? Da 22.200 per la versione a benzina e da 23.300 euro per quella alimentata a diesel.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 2 =