Jaguar F-Pace SVR, il suv ad alte prestazioni

Non appena apriamo la portiera di F-Pace SVR troviamo un abitacolo di qualità alla vista e al tatto

Sono passati alcuni anni da quando Jaguar ha fatto il salto nel segmento dei suv con la F-Pace, poi affiancata dalla E-Pace e più recentemente dall’auto elettrica I-Pace. E che dire della Jaguar F-Pace SVR?

Grazie alla sua architettura da suv e alla sua maggiore praticità e versatilità, la Jaguar F-Pace SVR è il modello più venduto di questa famiglia ad alte prestazioni che ha raddoppiato le vendite negli ultimi anni, dimostrandosi un tipo di auto dalle prestazioni migliori, superiore alla media nonostante la difficile situazione che ha dovuto affrontare dall’inizio della pandemia.

Design Jaguar F-Pace SVR

In termini di design esterno, la Jaguar F-Pace SVR si distingue per mantenere l’equilibrio tra eleganza e sportività, nonché uno stile che la rende inconfondibile. Il frontale è caratterizzato da una gigantesca calandra con un motivo ispirato a quello della Jaguar XE SV Project 8 , che riprende la targhetta SVR su uno dei suoi lati.

Ha nuove prese d’aria e ventilazione che migliorano il raffreddamento dei freni e del motore. Inoltre, grazie a queste nuove prese d’aria, al fatto che l’anteriore è inferiore del 35% rispetto a una normale F-Pace e qualche dettaglio in più, il coefficiente di resistenza all’aria diminuisce da 0,37 Cd a 0,36 Cd.

Ai lati, le prese d’aria più grandi consentono di indirizzare più aria verso i freni. L’ottica più raffinata è invece composta da quattro fari a LED con luci diurne (DRL) a doppia J che danno molta personalità al look. Il cofano cambia leggermente rispetto a quello di una F-Pace convenzionale, in quanto presenta una piccola gobba in posizione centrale e due prese d’aria che aiutano ad abbassare la temperatura nel vano motore.

Nella parte posteriore, due doppie uscite di scarico su ogni lato della vettura protette dal paraurti che le abbraccia, il piccolo spoiler che è fissato sull’ala posteriore o la scritta SVR sul cofano del bagagliaio, sono gli elementi che la richiamano.

Interni Jaguar F-Pace SVR

Non appena apriamo la portiera di F-Pace SVR troviamo un abitacolo di qualità alla vista e al tatto. L’elevata qualità delle finiture si percepisce grazie all’utilizzo dell’Alcantara per i sedili e le portiere, che si abbinano alla pelle Windsor che riveste la consolle centrale e la parte intermedia della plancia. Alcune delle sezioni in Alcantara, come quella che circonda lo schermo da 12,3 pollici , presentano cuciture Ebony che gli conferiscono un aspetto lavorato ed esclusivo.

Da parte sua, le modanature in alluminio stampato sono di serie, mentre la fibra di carbonio è opzionale. Una menzione speciale va ai sedili sportivi opzionali.

Articolo precedenteAuto elettrica, qual è il momento migliore per comprarla
Prossimo articoloLa batteria dell’auto elettrica può essere riciclata e riutilizzata?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here