Ducati Multistrada V4: nuova versione adatta in ogni situazione di guida

La quarta generazione della moto è ancora più votata alle prestazioni e facile da guidare

I veli sono stati levati e la nuova Ducati Multistrada V4 è realtà. La nuova generazione della multistrada va perfettamente in linea con le versioni precedenti. La casa di Borgo Panigale ha quindi realizzato una due ruote sportiva e confortevole ovvero capace di sfidare sia l’asfalto sia lo sterrato. Ma con un propulsore rinnovato.

A spingere la moto ci pensa infatti il nuovo motore compatto V4 Granturismo da 1.158 cc che pesa 66,7 kg. Eroga 170 CV a 10.550 giri e 125 Nm a 8.750 giri e può spegnere i due cilindri della bancata posteriore con un doppio beneficio: riduce i consumi e non scalda la sella al semaforo. Ed è anche nell’esperienza di utilizzo che la nuova Ducati Multistrada V4 fa la differenza rispetto al passato.

Ducati Multistrada V4 motore e manutenzione

L’adozione di questo motore permette a Ducati Multistrada V4 di allungare gli intervalli di manutenzione. Il cambio dell’olio è previsto ogni 15.000 chilometri mentre il controllo e la regolazione del gioco valvole, se necessario, è richiesto ogni 60.000 chilometri. Sui versanti dell’ergonomia e del design, il posteriore snello consente una posizione di guida ottimale anche in piedi mentre l’anteriore ospita un serbatoio da 22 litri. Sicurezza, comfort, performance e connettività sono garantiti dal pacchetto elettronico. La piattaforma inerziale gestisce il funzionamento di ABS Cornering, Wheelie Control e Traction Control.

Di serie è quindi presente il Vehicle Hold Control che rende più facile la ripartenza su strade in pendenza. La novità è rappresentata dal sistema radar anteriore e posteriore che consente di utilizzare il Cruise Control Adattivo e il Blind Spot Detection. Il modello centrale della gamma è disponibile in rosso e in Aviator Grey e può essere ordinato con i cerchi in lega e con i cerchi a raggi nelle configurazioni Essential, Travel, Radar, Performance, Full. La Multistrada farà la sua comparsa nei concessionari Ducati a partire da fine novembre.

Tre versioni nella gamma Ducati Multistrada V4

Sono tre le versioni della nuova Ducati Multistrada V4 tra cui scegliere: base, S e S Sport. Solo la variante intermedia può essere personalizzata con uno tra i pacchetti di Essential, Travel, Radar, Performance, Full. La versione Sport è declinata invece nel pacchetto Performance di serie con scarico Akrapovič e parafango anteriore in carbonio. Come spiegato dai vertici del costruttore emiliano, la nuova V4 è la più multistrada di sempre: prestazionale ma facile da guidare in ogni situazione.

Articolo precedenteIncidenti stradali, zero vittime nel 2030 con il nuovo piano per la sicurezza
Prossimo articoloPirelli Cinturato All Season SF2, pneumatico per tutte le stagioni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 + 12 =