Audi R8 V10 RWS 2018: spettacolo di rara bellezza

In doppia variante, è un vero lusso

Audi R8 V10 RWS 2018

Produzione limitata a 999 esemplari. Ancor prima di vederla in azione l’Audi R8 V10 RWS 2018 richiama attenzione. Quando sbarca su strada c’è letteralmente da perderci la testa, costruita in versione Coupé e Spyder.

Audi R8 V10 RWS 2018: un po’ opaca e un po’ scintillante

Il carattere duro e puro della nuova variante di R8 è sottolineato dalla griglia del single frame in nero opaco e dalle prese d’aria, sempre in nero opaco, al frontale e al retrotreno. Il sideblade superiore e inferiore (nella versione Coupé, solo inferiore nella versione Spyder) si presenta in nero scintillante. Analogamente a quanto avviene per Audi R8 LMS GT4, anche per la Coupé è possibile applicare (a richiesta) una pellicola decorativa di colore Rosso Misano che corre lungo cofano anteriore, tetto e cofano posteriore.

Audi R8 V10 RWS 2018: più componenti per meno peso

Nuova Audi R8 Coupé V10 RWS pesa 1.590 kg (massa a vuoto, senza conducente). Cioè 50 kg in meno rispetto alla versione con trazione quattro. Quest’ultima, infatti, è caratterizzata da componenti meccanici aggiuntivi quali l’albero cardanico, la frizione a lamelle e il differenziale anteriore. Quanto alla scoperta, R8 Spyder V10 RWS ferma l’ago della bilancia a 1.680 kg (massa a vuoto, senza conducente). La distribuzione delle masse sugli assali segue un rapporto 40,6:59,4 (Coupé) e 40,4:59,6 (Spyder). La taratura dell’assetto e dell’elettronica, adattata alla trazione posteriore, è garanzia di uno straordinario divertimento al volante.

Audi R8 V10 RWS 2018: incarnazione di dinamicità

La taratura dell’assetto e l’elettronica consentono drift controllati. A tal fine, il conducente seleziona la modalità “dynamic” del sistema di controllo della dinamica di marcia Audi drive select (di serie) e attiva il setup sportivo dell’ESC. Al raggiungimento del limite, il controllo elettronico della stabilizzazione ESC interviene in modo tale da ripristinare le condizioni di sicurezza. Il servosterzo elettromeccanico permette un feeling immediato con la vettura. Di serie, Audi R8 V10 RWS adotta cerchi in lega di alluminio da 19 pollici colore nero con design a cinque razze a V. Gli pneumatici hanno dimensioni 245/35 sull’assale anteriore e 295/35 su quello posteriore.

Audi R8 V10 RWS 2018: prezzi di lancio

Nell’abitacolo, conducente e passeggero possono prendere posto su sedili sportivi rivestiti in pelle e Alcantara. A richiesta sono disponibili i sedili a guscio. Sul cruscotto è presente il logo “1 of 999” che fa riferimento al numero limitato di esemplari disponibili. Il motore collocato centralmente di Audi R8 V10 RWS eroga 540 CV e 540 Nm di coppia. Il propulsore 5.2 FSI permette alla Coupé di scattare da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi (3,8 secondi per la Spyder) e di raggiungere una velocità massima di 320 km/h (318 km/h per la Spyder). Il prezzo base della versione Coupé è di 147.400 euro, mentre quello della Spyder parte da 160.700 euro.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sette − sei =