Alfa Romeo Giulia GTA, performance senza tempo

L’ultima evoluzione prende forma con uno spirito audace e tecnologia di ultima generazione

Ci sono tutti gli ingredienti attesi nella Giulia: puro stile Alfa Romeo, precisione e comfort nelle sospensioni, guida sportiva ed equilibrio, guida autonoma di livello 2. Il tutto nel contesto di un abitacolo disegnato intorno al guidatore e di un design armonico. Con la versione GTA che assicura prestazioni da record.

Una cinque posti nata per la strada, la nuova Giulia GTA porta il carattere sportivo di Alfa Romeo a un livello nuovo: è equipaggiata con lo splitter anteriore della Giulia Quadrifoglio, minigonne e alettone posteriore potenziato aerokit Sauber e cerchi forgiati a dado singolo da 20 pollici.

Motorizzazioni e tecnologia Alfa Romeo Giulia GTA

Il motore della nuova Alfa Romeo Giulia GTA è una versione potenziata del motore Alfa Romeo 2.9 V6 Bi-Turbo con 540 CV e raggiunge la potenza di uscita di 187 PS/I. Derivata dalla berlina più performante del marchio, grazie all’adozione di materiali ultraleggeri come fibra di carbonio, alluminio e compositi, l’auto raggiunge prestazioni di primo piano in termini di rapporto peso e potenza.

Giulia GTAm presenta una riduzione del peso fino a 100 kg rispetto alla Giulia Quadrifoglio MY21. Con il sistema Launch Mode, lo scatto da 0 a 100 chilometri orari avviene in 3,6 secondi.

Alfa Romeo Giulia coniuga design, potenza e innovazione grazie all’utilizzo di tecnologie brevettate e materiali leggeri per garantire riconoscibilità di guida. Le sospensioni, i sistemi Q2 e Q4, l’IBS e il sistema di frenata sono controllati dallo Chassis Domain Control. Le sospensioni AlfaTM Link, interamente in alluminio, assicurano un comportamento dinamico.

All’anteriore, il nuovo sistema a doppio quadrilatero con asse di sterzo semi-virtuale consente di mantenere le ruote perpendicolari alla strada anche nelle curve più impegnative e, al posteriore, lo schema Multilink a quattro bracci e mezzo è la sintesi tra tenuta laterale in curva e comfort. Il sistema Alfa Active Suspension adatta la risposta delle sospensioni alla modalità di guida scelta con il selettore Alfa DNA: un settaggio più morbido per una guida confortevole oppure un settaggio più rigido per privilegiare la guida sportiva.

Guida autonoma per Alfa Romeo Giulia GTA

Il sistema Traffic Jam & Highway Assist di Alfa Romeo Giulia tramite una telecamera sul parabrezza e un sensore radar sul paraurti anteriore, permette di mantenere la vettura in corsia e a una costante distanza di sicurezza. Il sistema Lane Keeping Assist avverte il guidatore se il veicolo sta invadendo l’altra corsia e fornisce un’azione correttiva. Alfa Romeo Giulia è equipaggiata con il Traffic Sign Recognition, sistema che rileva il limite di velocità su quel tratto di strada e invita il guidatore ad adeguarsi.

Se l’Active Cruise Control è attivo, la velocità dell’auto può essere adattata. Ci sono porzioni di spazio dietro al veicolo più problematiche: quando un’auto che sta sorpassando si trova a occupare quelle zone, è invisibile negli specchietti. L’Active Blind Spot Assist tiene sotto controllo queste zone, su entrambi i lati del veicolo.

Articolo precedenteKit riparazione gomme con bomboletta: come funziona e costi 2021
Prossimo articoloBmw, in arrivo un suv a celle a combustibile a idrogeno in serie limitata nel 2022

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here