Volkswagen, ecco il nuovo logo: primo di una lunga lista di novità

La presentazione al Salone di Francoforte

È classico, semplice e forse un po’ polveroso, ecco perché per Volkswagen è arrivato il momento di cambiare il logo. Da quando è stata travolta dallo scandalo dieselgate, la casa automobilistica tedesca non è stata con le mani in mano. Si è scusata pubblicamente per le emissioni dei suoi veicoli e ha promesso un futuro elettrico. E dal punto di vista simbolico, il cambiamento più evidente arriverà in autunno.

Parlando a Wolfsburg, il capo marketing della Volkswagen, Jochen Sengpiehl, ha riconosciuto che l’attuale logo del marchio, modificato nel 2010, è diventato un po’ pesante e un po’ immobile, specialmente nell’era digitale di oggi.

Nuovo logo Volkswagen 2019-2020

Volkswagen ha annunciato giovedì che al Motor Show di Francoforte di settembre introdurrà un nuovo design del marchio che includerà una versione rivista del logo iconico dell’azienda. Tutto è ancora fermo in un cassetto e non ci sono anticipazioni, ma secondo la società tedesca, il nuovo logo sarà più audace e colorato e orientato al digitale. Volkswagen rivela che sta pianificando anche un logo sonoro e utilizzerà una donna come voce del marchio.

Come spiegato da Jürgen Stackmann, membro del consiglio di amministrazione del marchio responsabile delle vendite, del marketing e dell’assistenza post-vendita, Volkswagen ha preso e implementato decisioni coraggiose in quasi tutte le aree delle sue attività. Il rebranding completo è la logica conseguenza del riorientamento strategico del nostro marchio. Il costruttore afferma che i suoi rivenditori europei passeranno al nuovo marchio immediatamente dopo il Salone di Francoforte. Oltre al suo nuovo marchio, Volkswagen approfitterà dell’appuntamento di Francoforte per presentare le ultime novità sul fronte dell’elettrico.

Le strategie Volkswagen, oltre la vendita di auto

Il nuovo design del marchio è il risultato della strategia Transform 2025+ adottata da Volkswagen nel 2015. Il marchio si sta ora preparando per la seconda fase 2, caratterizzata dal lancio della strategia di mobilità digitale e digitalizzazione. Questa passaggio include anche il riallineamento fondamentale delle comunicazioni dell’azienda con i suoi clienti.

In qualità di produttore, Volkswagen sarà in grado di comunicare direttamente con il cliente tramite la rete del veicolo, i concessionari e i clienti in un ecosistema Volkswagen incentrato sull’utente finale. Volkswagen si sta trasformando da pura casa automobilistica in un fornitore di servizi di mobilità che va oltre l’auto. A tal fine, la struttura di vendita del marchio viene radicalmente trasformata insieme ai rivenditori e il marketing viene riallineato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quindici − 1 =